fbpx
Home Macity Hardware Apple Il connettore misterioso dei MacBook Pro serve per il recupero dati

Il connettore misterioso dei MacBook Pro serve per il recupero dati

Tra le peculiarità dei nuovi MacBook Pro la presenza sulla scheda logica di un connettore misterioso. Fotografando i vari passaggi e illustrando l’ormai consueto smontaggio, i tecnici di iFixit hanno ipotizzato che poteva trattarsi di una porta per il collegamento di un dispositivo esterno, ad esempio, qualche accessorio per il recupero dei dati. Poiché l’unità SSD PCIe è saldata sulla scheda madre, in caso di guasti sulla scheda logica il sistema consentirebbe di recuperare i dati di un cliente che si reca in un centro assistenza autorizzato.

Senza specificare quali siano le sue fonti, il francese Macbidouille ribadisce l’ipotesi di iFixit: spiegando di avere avuto informazioni da sue non meglio precisate fonti che avrebbero confermato la possibilità di recuperare dati nei centri autorizzati. Immaginiamo che Apple potrà offrire ai clienti il trasferimento dei dati da un sistema non funzionante a uno nuovo per quanti non hanno avuto l’accortezza di fare un backup. Il sito evidenzia che Apple non può mai in nessun caso garantire il recupero completo dei dati ed è il cliente che dovrebbe sempre e comunque pensare di effettuare con regolarità un backup. Come sempre, ribadiamo l’importanza delle copie di sicurezza. Solo una copia di riserva dei dati può garantirci di recuperare foto, documenti, mail e quant’altro memorizzato sul computer.

connettore misterioso dei MacBook Pro

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui