fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Nuovo digitale terrestre, ecco come capire se dovete cambiare TV

Nuovo digitale terrestre, ecco come capire se dovete cambiare TV

In questo articolo la redazione di Macitynet vi ha spiegato chi, e perché, dovrà cambiare TV a breve. Sono due le tappe importanti che coinvolgono i nostri apparati televisivi: la prima nel settembre 2021 e la seconda, che probabilmente mieterà più vittime, nel 2022. In queste ore sono stati avviati due canali che vi permetteranno di capire se siete a rischio cambio TV.

Ecco come capire se la vostra TV reggerà al cambio del digitale terrestre previsto dal 2022 in avanti. In ogni caso nessuna paura, c’è pure un bonus statale di 50 euro per acquistare un decoder compatibile, o una nuova TV.

Il primo appuntamento futuro è quello del prossimo settembre 2021, quando verrà abbandonata la codifica standard MPEG-2 per passare a quella MPEG-4. Questo vuol dire che tutte le TV senza decoder HD non saranno più in grado di vedere alcun programma. In questo caso potete verificare la compatibilità del vostro apparecchio andando su un qualsiasi canale HD, dal 501 in poi. Se li vedete, non avrete problemi a settembre 2021.

Diverso, invece, il discorso dal 21 giugno 2022 – 30 giugno 2022, come da regolamento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, dove ci sarà lo switch-off definitivo al Dvb-T2/Hevc Main 10. In questo caso, per capire se la vostra Televisione supporterà il nuovo standard vi basterà andare sul canale “200” o “100”. I due canali mostrano al momento la scritta “Test HEVC Main10”. Se visualizzate la scritta allora la vostra TV non ha bisogno di essere sostituita.

Nuovo digitale terrestre, ecco come capire se dovete cambiare TV

Nel caso in cui, invece, non vi compaia il canale, potrebbe essere necessario eseguire la sintonizzazione dei canali. Dopo averla effettuata, provate nuovamente a andare sui canali “200” o “100”. Se ancora non li visualizzate, la vostra TV potrebbe non supportare il nuovo formato. In quel caso sarà necessario acquistare un decoder esterno, per rendere la TV compatibile, oppure cambiare direttamente TV.

Al momento, e fino al 2022, salvo esaurimento fondi, il Ministero dello sviluppo Economico mette a disposizione un buono sconto di 50 euro per l’acquisto di decoder o TV compatibili con il nuovo standard. Hanno diritto al Bonus TV, una sola volta, tutti i nuclei familiari con ISEE minore di 20mila euro per l’acquisto dei prodotti certificati dal MISE e compatibili con i formati TV più avanzati.

Ottenere il Bonus TV è davvero semplice: basta recarsi in un negozio già accreditato presso il MISE con un documento, il codice fiscale e l’autocertificazione da scaricare dal sito del MISE a questo indirizzo, compilandola con i dati richiesti. A quel punto si otterrà uno sconto di 50 euro sull’acquisto della TV o decoder. Lo sconto è di 50 euro o pari al 100% dell’acquisto nel caso in cui il costo del decoder fosse inferiore a 50 euro.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui