Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Online i benchmark di tutti i nuovi portatili Apple: MacBook Pro, Pro Retina e Air

Online i benchmark di tutti i nuovi portatili Apple: MacBook Pro, Pro Retina e Air

I MacBook Pro con schermo Retina integrano gli stessi processori dei MacBook Pro aggiornati ma in fase di test risultano leggermente più veloci. Per esempio il modello Retina con Core i7-3720QM da 2,6GHz ha ottenuto 11.844 punti con Geekbench mentre il nuovo MacBook Pro con lo stesso processore ha ottenuto un punteggio di 11.800. La differenza è minima ed è a favore dei portatili Retina, in ogni caso occorre tenere presente che Geekbench misura solo le prestazioni di processore e memoria, non includendo test per la scheda video, il disco fisso o unità SSD.

Le prestazioni di tutti i nuovi portatili Apple e i confronti sono possibili grazie alla pubblicazione online dei risultati ottenuti eseguendo Geekbench 2, il software di benchmark creato da PrimateLabs. La macchina con le prestazioni più alte è il nuovo MacBook Pro dotato di Core i7-3820QM da 2,7GHz disponibile come opzione in fase di acquisto su Apple Store con 12.303 punti. Purtroppo il risultato è disponibile per questa configurazione opzionale solo per il MacBook Pro e non per il Retina. Considerando che a parità di processore il Retina ha ottenuto un punteggio leggermente più alto del MacBook Pro, è possibile desumere un comportamento identico del Geekbench 2 anche con la CPU opzionale da 2,7GHz: quest’ultima è proposta da Apple con un sovraprezzo di 279 euro per il MacBook Pro top di gamma e a 270 euro per il Retina top di gamma. In generale Geekbench evidenzia un incremento del 16% delle prestazioni dei nuovi MacBook Pro rispetto a quelli della generazione precedente.

L’incremento risulta leggermente superiore invece per i MacBook Air pari a circa il 20% in più rispetto agli Air della generazione precedente. La macchina con il risultato top è l’Air da 13 pollici con Core i7-366U da 2GHz con 7.007 punti, seguito a brevissima distanza dal nuovo Air 11″ con lo stesso processore e un punteggio di 7.004, una differenza inavvertibile nell’impiego quotidiano. La differenza in termini di prestazioni risulta leggermente più marcata tra il 13 pollici con Core i5-342U da 1,8GHz con 6.915 punti e l’11 pollici con lo stesso processore che ha registrato un punteggio di 5.770. Con Geekbench è possibile rilevare che sia per i MacBook Pro che per i MacBook Air i modelli base di quest’anno appena introdotti risultano più veloci dei modelli top della generazione precedente.

Geekbench 2 è un valido strumento per misurare la potenza di calcolo “bruta” dei nuovi processori, della memoria e per quantificare i benefici apportati dalla nuova piattaforma e dalla nuova architettura Intel. Per un giudizio complessivo sulle prestazioni reali delle macchine occorrono però altri test e benchmark che prendano in considerazione anche le prestazioni della scheda grafica, del disco fisso o dell’unità SSD.

MacBook Pro GeekbenchMacBook Pro Geekbench

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità