fbpx
Home Macity Futuroscopio Parrot Sequoia per l’agricoltura: sensore hi-tech per tutti i droni

Parrot Sequoia per l’agricoltura: sensore hi-tech per tutti i droni

Non solo droni per giocare e il tempo libero: con Parrot Sequoia i velivoli comandati a distanza possono rivoluzionare l’agricoltura grazie  ad un sensore multispettrale miniaturizzato, in grado di vedere anche l’invisibile dall’alto. Può essere applicato e utilizzato non solo con i droni Parrot ma con tutti i droni civili.

Parrot Sequoia  registra immagini delle coltivazioni in 4 bande spettrali: verde, rosso, Red-edge e anche nelle frequenze vicine all’Infrarosso, grazie al sensore dotato di fotocamera RGB da 16 megapixel e memoria integrata da 64 GB. La presenza di un sensore di luminosità rileva le condizioni di luce e calibra in automatico i 4 sensori multispettrali, inoltre Parrot Sequoia include anche GPS e Unità di misurazione inerziale.

sequoia

Grazie a questa dotazione Parrot Sequoia permette agli addetti in agricoltura di monitorare con elevata precisione campi e vaste aeree con l’ausilio dei droni, riducendo sensibilmente costi e tempo.

Con le immagini ottenute dai sensori è possibile monitorare la crescita delle coltivazioni ma soprattutto qualsiasi tipo di problema che richieda un intervento, come per esempio aree affette da carenze nutritive dove intervenire con la fetilizzazione, anticipare e identificare stress biotici causati da organismi viventi per interventi ottimizzati con i pesticidi, controllare l’irrigazione ed eventuali interventi in caso di stress idrici, infine anche valutare il raccolto tramite indici agronomici.

IMG_4275ebee parrot sequoia

“Abbiamo sviluppato Sequoia con l’intento di offrire al mondo dell’agricoltura una soluzione multispettrale accurata, tecnologicamente avanzata e compatibile con i droni ad ala fissa e multirotore disponibili sul mercato” ha dichiarato Henri Seydoux, fondatore e CEO di Parrot. Con i droni ad ala fissa è possibile coprire grandi superfici: utilizzando Parrot Sequoia con il drone eBee è possibile esaminare centinaia di acri con una Ground Sampling Distance (GSD) fino a 2 cm per pixel. In alternativa i droni multirotori coprono aree più piccole con voli stazionari a bassa altitudine permettendo di catturare immagini a risoluzioni maggiori.

Sequoia sarà disponibile nel marzo 2016 al prezzo consigliato di 3.500 dollari.

Nelle immagini qui sotto potete vedere il drone eBee fotografato da Macitynet al CES 2016 presso lo stand Parrot.

Offerte Speciali

Sconto Apple Watch SE: 319 euro su Amazon

Minimo storico per Apple Watch SE: 279 euro su Amazon

Su Amazon iPhone SE va al minimo storico. Lo pagate solo 279 euro nella versione da 40mm e 299 nella versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,185FollowerSegui