Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Il patron di Foxconn si candida per la presidenza di Taiwan

Il patron di Foxconn si candida per la presidenza di Taiwan

Pubblicità

Il fondatore di Foxconn – Terry Gou – ha deciso di diventare Presidente di Taiwan: Gou ha fatto sapere che lascerà la sua poltrona nel consiglio di amministrazione dell’azienda per puntare alle elezioni presidenziali del 2024.

Gou, candidato come indipendente, è in corsa per le elezioni presidenziali del prossimo gennaio. Da tempo sono note le ambizioni del fondatore di Foxconn, che ha cercato l’appoggio del più importante partito di opposizione, il Kuomintang. Quest’ultimo, tuttavia, è schierato con Hou Yu-ih, ex capo della polizia e attuale sindaco di New Taipei City, ed è il candidato che, secondo gli ultimi sondaggi, avrebbe il maggior sostegno popolare, indicato intorno al 26%.

Il patron di Foxconn si candida per la presidenza di Taiwan

Il capo di Stato è il presidente (元首), che è eletto mediante voto popolare per un mandato di quattro anni nella stessa lista di candidati del vicepresidente. Il presidente esercita l’autorità sullo Yuan esecutivo, di cui nomina i membri, compreso il primo ministro, che è anche il presidente dello Yuan esecutivo; i membri sono responsabili per la politica e l’amministrazione.

Negli ultimi mesi Gou ha raccolto 290.000 firme, organizzando vari eventi legati alla campagna elettorale. “Ho deciso di unirmi alla corsa presidenziale”, ha riferito Gou nell’ambito di una conferenza stampa segnalata da Reuters, aggiungendo che il suo obiettivo è “la pace tra le due sponde dello Stretto di Taiwan”, evidenziando le ottime relazioni che ha con Pechino (Foxconn gestisce numerosi impianti produttivi in Cina).

Ricordiamo che Gou si era già candidato alle presidenziali nel 2019 salvo poi ritirarsi. Foxconn è da anni uno dei partner più importanti di Apple, azienda responsabile, tra le altre cose, delle principali linee di assemblaggio di iPhone.

Sui nuovi iPhone in arrivo nel 2023

Se volete saperne di più, potete leggere questo articolo dove abbiamo riepilogato tutte le novità che potrebbero arrivare sui prossimi iPhone 15 Pro e Max; in questo articolo invece trovate raccolte le novità dei modelli 15 e Plus.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità