Home ViaggiareSmart Porsche ha aperto il più grande centro europeo per la ricarica dei...

Porsche ha aperto il più grande centro europeo per la ricarica dei veicoli

Porsche ha annunciato quella che definisce “la più grande infrastruttura dedicata alla ricarica dei veicoli d’Europa”. Il parcheggio in questione (“Porsche Turbo Charging”) si trova a Leipzigm, nello stato della Sassonia, in Germania. Il parcheggio opera interamente con energia rinnovabile, offre dodici punti per la ricarica rapida con 350 kW (corrente continua) e quattro punti con 22 kW (corrente alternata).

Il funzionamento è garantito tutto il giorno, sette giorni su sette ed è utilizzabile dagli utenti di veicoli di qualsiasi marca. Nella fase di sperimentazione iniziale, che durerà fino a marzo, le colonnine di ricarica saranno gratuitamente accessibili da tutti gli utenti; dopo marzo, sarà possibile effettuare i pagamenti con le card/tessere o le app messe a disposizione da uno degli operatori che offrono servizi di ricarica per accedere alle stazioni per accedere alle stazioni di ricarica, alla stregua di quanto avviene quando si sceglie l’operatore telefonico per il proprio smartphone.

“Gli utenti di veicoli elettrici e ibridi di tutti i marchi saranno i benvenuti”, spiega Gerd Rupp, Pesidente del consiglio di Amministrazione di Porsche Leipzig; “siamo lieti di poter offrire con il parcheggio di ricarica un’opzione interessante per gli utenti di veicoli elettrici a Leipzig, delle are limitrofe e per i passeggeri in transito”.

Porsche ha aperto la più grande infrastruttura d’Europa dedicata alle ricariche dei veicoli

Il sistema di ricarica rapida Porsche Turbo Charger è stato sviluppato da Porsche Engineering e secondo il produttore stabilisce nuovi standard sui tempi di ricarica: secondo la tipologia di veicolo, è possibile garantire autonomia fini a 100Km in soli 5 minuti. Tutti i veicoli con la cosiddetta Combined Charging System connection (CCS2, il metodo veloce di ricarica di batterie elettriche per veicoli elettrici con corrente continua ad alto voltaggio attraverso i connettori noti come IEC Type 1 o IEC Type 2) possono sfruttare l’infrastruttura di ricarica, I produttori di autovetture che supportano il CCS sono: Volkswagen, General Motors, BMW, Daimler, Ford, FCA, Hyundai e Tesla (al momento solo sulla versione Europea della Model 3).

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui