Il primo Apple Reseller al mondo chiude i battenti dopo 37 anni

Il primo Apple Reseller al mondo chiude la propria attività dopo oltre tre decenni di servizio. Motivo principale la spietata concorrenza.

Apple reseller chiude

Addio al primo Apple Reseller al mondo. La chiusura a Minneapolis di FirstTech, primo negozio ad avere avuto la licenza per la vendita di prodotti Apple, è stata data in queste ore dal direttore del punto vendita, Fred Evans.

Il, negozio, fondato nel 1941 ed inizialmente vendeva radio, televisori, fonografi ed altri “aggeggi elettronici” dell’era pre-digitale, ma poi con il lancio commerciale dei prodotti Apple aveva richiesto ed ottenuto il diritto a proporre le macchine con la mela (allora) iridata stampata sopra. Questo commercio è andato avanti, dai primi Apple ai Mac, fino ai recenti iMac e Mac Pro, ma dal 29 marzo le porte chiuderanno per sempre.

Anche se si sarebbe portati a pensare il contrario, non è stato il proliferare dei negozi Apple a colpire il punto vendita.  Con i cinque Apple Store della zona, c’è sempre stato infatti un rapporto “amichevole e produttivo” e stando a quanto racconta Evans, Apple ha sempre consigliato FirstTech per la riparazione dei vecchi modelli ai propri clienti. Il problema sta altrove: nella riduzione costante dei margini. “Negli ultimi tempi il negozio non guadagnava più bene” ha dichiarato Fred Evans “principalmente perché gli altri distributori nazionali spesso offrono gli stessi prodotti a prezzi inferiori, pur di continuare a vendere ed emergere nel mercato”.

primo Apple Reseller al mondo
Gli attuali titolari del negozio: Arnie Zuckman, Rick Zuckman, Pete Paulsen e Harvey Zuckman.

“E’ accaduto tutto molto in fretta” ha raccontato Evans, sconsolato. “Ad ogni modo è stato davvero molto emozionante. Abbiamo un sacco di persone molto simpatiche che lavorano qui”. Fred ha poi raccontato come, nonostante il periodo di crisi, siano riusciti a mantenere tutti i 55 dipendenti, senza diminuire gli stipendi.

A concludere la triste notizia, un piccolo aneddoto “Pensa che la persona che ha acquistato da noi il primo Apple II, è la stessa che ha acquistato anche il primo Lisa ed il primo Macintosh. Ancora oggi è un nostro cliente”.