Recensione Spigen Classic One e Spigen Classic C1, cover “nostalgia” per iPhone X

Macitynet mette alla prova Spigen Classic One e Spigen Classic C1, le due custodie che danno un effetto nostalgia ad iPhone.

La custodia per far diventare il vostro iPhone X un iPhone originale o un iMac Bondi Blue

Quali sono le cover più originali del momento per chi ha un iPhone X e iPhone 8? Con pochi dubbi possiamo dirvi che sono sicuramente la Spigen Classic One e la Spigen Classic C1. L’originalità l’abbiamo già dettagliata negli articoli con cui abbiamo presentato questi accessori, due cover protettive che potrebbero essere come molte altre, ma che l’azienda coreana ha saputo trasformare in due icone che chi è appassionato del brand Apple non può farsi sfuggire. La Spigen Classic One è infatti disegnata per trasformare l’iPhone in un iPhone originale, la Spigen Classic C1 in una sorta di parente stretto dell’iMac originale. Ora abbiamo avuto modo di provarle e vi diciamo come sono fatte, pregi, difetti e sopratutto se le ottime impressioni che suscitano a vederle in fotografia soppravivono ad un test diretto.

Il primo contatto con le cover

Spigen non è uno dei tanti produttori di custodie, ma un brand consolidato capace di collocarsi ad un alto livello nella qualità dei prodotti anche senza costringere a pagare un costo elevato per acquistarli. La confezione delle custodie conferma fin da subito la fama sulla cura che Spigen mette nei suoi prodotti. Si tratta di un piccolo cofanetto realizzato in cartone rdal quale si estrae una cassettino all’interno del quale troviamo le custodie. Tutti e due le cover sono vendute e presentate allo stesso modo, senza alcuna differenza.

A fare la differenza è, invece, lo stile. Come detto la cover Classic One riproduce in maniera  precisa il dorso di un iPhone originale, il 2G che non è mai arrivato (ufficialmente) in Italia ed è stata lanciata in occasione del decimo anniversario di iPhone; quindi è bicolore, grigio e nera; la Spigen Classic C1 ha invece uno stile che richiama molto da vicino l’iMac originale. La versione da noi provata è Bondi Blue, con la parte inferiore in colore bianco opaco semi trasparente, ma le trovate anche Blueberry, Sage, Ruby, Snow, Graphite, Grape. La parte in plastica colorata lascia intravedere una riproduzione dei circuiti, come si vedesse l’interno del telefono.

Spigen Classic C1 e Spigen Classic One, come sono fatte

Le due cover appartengono alla classe delle custodie protettive, a metà strada tra quelle che tutelano il telefono da, quasi, ogni incidente e quelle che puntano solo ad evitare che il dispositivo venga danneggiato da un urto casuale o venga graffiato in tasca o per averlo fatto scivolare su un tavolo. Sono realizzate in materiali differenti e in pezzi separati. Il telefono viene prima avvolto da una custodia piuttosto morbida ed elastica, in TPU. A sua volta questa parte della cover, che è una specie ci ammortizzatore, viene fasciata da un guscio esterno di policarbonato rigido, che è la parte che assegna il design alla custodia e offre rigidità e protezione agli urti.

A proposito di design. Quello sicuramente più sofisticato e meticoloso, oltre che piacevole è quello della Spigen Classic C1. I materiali sono se non gli stessi dell’iMac originale, sono davvero molto simili. Spigen ha anche applicato all’interno lo slogan che venne usato da Apple per lanciare il computer: Hello Again.

La Classic One è più semplice: il TPU è nero e liscio, la parte esterna è di colore argento e nero. ìIn più è realizzata in due parti, mentre la Spigen Classic 1 è realizzata in tre pezzi.

Spigen Classic C1 e Spigen Classic One, impressioni d’uso

Il design delle due cover è davvero molto credibile e gradevole e fanno esattamente quel per cui sono nate: richiamare alla memoria in maniera simpatica ed ironica, due importati momenti del passato del design di Apple. L’effetto estetico è molto credibile e ben eseguito. In particolare ci è piaciuta molto la Spigen Classic C1, per il tocco di colore e la cura del dettaglio e del design. La Spigen Classic One è più comune nei colori e nei materiali, ma chi ricorda il primo iPhone non potrà che ammettere che si tratta di una riproduzione molto precisa di quello che è il padre di tutti gli smartphone Apple. L’unica differenza percepibile a prima vista è nelle dimensioni.

Dal punto di vista funzionale siamo di fronte a due cover che offrono un grado di protezione medio alto. Il telefono appare decisamente tutelato da una serie di accorgimenti, come il materiale composito della custodia, e dall’abbondanza delle plastiche. La parte interna funge da cuscinetto, un ammortizzatore contro gli urti. La parte in policarbonato esterna è invece destinata a sopportare gli urti. Non si tratta di nulla di insuale da questo punto di vista, ci sono molte custodie di questo tipo in commercio ma nessuna è disegnata come la Spigen Classic C1 e Spigen Classic One. Non deve però stupire neppure il, fatto che custodie protettive come quelle di Spigen finiscano per incidere sulle dimensioni del telefono.

In effetti le due custodie di Spigen sono molto punitive in particolare per lo spessore, da questo punto di vista. L’iPhone X una volta calzata la custodia diventerò anche significativamente più scomodo da impugnare per la larghezza che aumenta e il design bombato. Se quindi l’iPhone X è sicuramente molto più protetto e segnato da un design originale, sarà altrettanto certamente meno facile da maneggiare e da mettere in tasca. Questo problema potrebbe anche essere più evidente se avete un iPhone 8 Plus che circondato dalla Spigen Classic One assumerà dimensioni molto importanti

Conclusioni

La Spigen Classic C1 e la Spigen Classic One sono due cover molto ben disegnate e create con grande cura dei materiali. Producono un credibile effetto nostalgia e non mancheranno di passare inosservate. In aggiunta danno all’iPhone X la capacità di resistere a cadute e urti anche importanti. Sull’altro fronte alterano, dichiaratamente ed esplicitamente visto che sono costruite per questo, lo stile del telefono, aumentandone come tutte le cover protettive, dimensioni e peso.

Il nostro consiglio è di acquistarle se cercate una custodia che possa proteggere il vostro iPhone X oltre il livello di cui è capace una comune custodia ma nello stesso tempo non volete affidarvi a prodotti anonimi o dal design noioso. Vi consigliamo di pensarci su se invece volete mettere in evidenza lo stile del telefono e se odiate l’idea di avere un telefono più grande e spesso di quel che è l’iPhone X. In questo caso potrebbero non fare per voi.

Spigen Classic One costa 14,99 euro su Amazon. È disponibile anche per iPhone 8 (19,99 euro) e iPhone 8 Plus (19,99 euro)

Spigen Classic C1 costa 39,99 euro, ed disponibile in vari colori. La versione per iPhone 8 dovrebbe arrivare a fine agosto