Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Recensione Elmedia Player Pro, riproduttore video tuttofare per Mac

Recensione Elmedia Player Pro, riproduttore video tuttofare per Mac

Una caratteristica molto spiccata e originale di Elmedia Player Pro è il desiderio di voler gestire tutti i documenti multimediali – video soprattutto – presenti sul Mac. Il software, realizzato dalla stessa azienda (Eltima) che ha prodotto il gestore di download Folx che abbiamo recensito qui e un’altra dozzina di app per Mac, si presenta infatti come una sorta di jukebox dei video, con anche estensione per il download da internet, e vorrebbe avere il ruolo centrale che iTunes ha per la musica e i podcast. Ci riesce? Vediamolo in questa recensione.

Il software
Per accedere alla versione Pro di Elmedia Player è necessario scaricare la versione Free del software e poi seguire le istruzioni per l’upgrade a pagamento. Non è difficile, richiede un pagamento e l’attivazione tramite codice, peccato che non scompaia mai più il menu “Acquista Elmedia Pro”. Poco male, comunque.

Le funzionalità della versione a pagamento sono numerose: possibilità di scaricare file dalla rete (YouTube e Vimeo tra gli altri), guardare una serie di video ampissima inclusi quelli in formato Flash e Silverlight, personalizzare la visione, gestire tutti i video come se fossero ordinati in una interfaccia volutamente simile a quella di iTunes, giustamente ritenuta molto familiare per gli utenti Apple.

Il funzionamento
Abbiamo sottoposto per una decina di giorni alla prova della “vita quotidiana” Elmedia Player Pro. Non abbiamo passato a questa piattaforma tutta la collezione di video che abbiamo archiviato su dischi esterni, ma abbiamo cercato di capire il funzionamento del software partendo da zero. È molto semplice e il rischio è di perdersi qualche funzionalità per l’eccesso di semplicità che non fa pensare sia possibile compiere certe operazioni. In realtà il software è molto potente.

recensione Elmedia Player Pro 800

Dalla finestra principale abbiamo utilizzato Elmedia Player Pro per scaricare video principalmente da YouTube e da Vimeo. L’operazione è semplice anche se richiede un po’ di competenze: il software Player Pro mostra tutte le risorse che è possibile scaricare, senza indicarne la dimensione se non quando si comincia a scaricarle, e bisogna sapere cosa si cerca. Ma non ci sono problemi, il download avviene in maniera semplice e i video vengono scaricati in una cartella di nostra scelta dove sono indicati correttamente all’interno di sotto cartelle.

La cosa si fa più complicata se si vogliono scaricare video incapsulati in formato Silverlight o Flash. Verrebbe da pensare che il Player abbia i codec per farlo, invece richiede la presenza di Flash e di Silverlight installati a bordo del Mac. Un problema che per esempio non si pone con Chrome, che ha nel browser il suo motore per Flash autonomo da quello di Adobe installato nel sistema. Qui, visto che il nostro Mac è religiosamente Adobe e Microsoft free, non abbiamo potuto vedere il funzionamento.

I codec che direttamente o indirettamente vengono gestiti da Elmedia Player Pro sono: FLV, SWF, XAP (Silverlight), RM e RV (Real), AVI, MOV, MP4, WMV, DIVX. Nel test del sito della Rai, radiotelevisione italiana,  che rende accessibili i suoi programmi tramite Siliverlight, il software si è impallato, mentre per caricare la pagina con la diretta di Radio24 – che richiede Flash- si è fermato a mostrare l’errore “Risorsa non trovata”. In pratica il “visore” per il download agisce come una versione semplificata di Safari che permette il download delle risorse. Non abbiamo trovato sorgenti utili per Real video, mentre per i codec Xvid e Divx incapsulati dentro AVI il player ha utilizzato la vecchia versione di Perian installata nel sistema del Mac.

Organizzare i video
L’altra funzione interessante di Player Pro è la possibilità di organizzare i video in tipologie differneti di formati, playlist e download. Questo sistema è chiaro e semplice, l’interfaccia abbastanza felice e tutto sommato utilizza pattern di visualizzazione consolidati. Non è male.

Considerazioni finali
Non è un cattivo software, anzi offre una serie di vantaggi interessanti, anche se nulla di quello che fa non può essere fatto autonomamente magari utilizzando singole componenti open source o i player delle differenti aziende che promuovono le varie tecnologie. Chiaramente il vero vantaggio sta nell’integrazione e da questo punto di vista Elmedia Player Pro vale la pena. Ma potrebbe costare anche un po’ meno.

Come controprova abbiamo provato anche a fargli decodificare un video AVI con codec “esotico” proprietario utilizzato solo in ambiente Windows, che il nostro Mac  non riesce a far vedere (si sente solo la pista audio Mp3) e neanche Elmedia Player Pro è riuscito nel compito.

Pro
Sistema altamente funzionale, facile da usare
Buona integrazione
Gestisce tutti i file multimediali presenti nel computer

Contro
Richiede l’installazione di tutti vari player e codec
Non scarica i sottotitoli
Non distingue le cose importanti da quelle meno nelle pagine da scaricare
Costoso

Prezzo e disponibilità
Elmedia Player può essere scaricato nella versione demo gratuita da qui: la versione Pro può essere acquistata all’interno del software al prezzo di 19,95 dollari, circa 14,60 euro per la licenza singola. Il family pack contenente 3 licenze costa 39,95 dollari, circa 29 euro.

Elmedia Player Pro sito web 800

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità