Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Recensioni » Recensione Soundcore Life P3, auricolari ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Recensione Soundcore Life P3, auricolari ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Pubblicità

Dopo AirPods di Apple è letteralmente esplosa la moda degli auricolari true wireless bluetooth. Fortunatamente, aggiungiamo, dato che questo ha permesso l’avvento di numerosi esemplari di qualità e dal prezzo, tutto sommato, contenuto. Ad oggi, infatti, è possibile acquistare questa tipologia di periferica con un ottimo qualità prezzo. Tra i brand che più di altri hanno saputo cogliere l’occasione, Anker che con il suo sub-brand Soundcore ha accettato la sfida e ha costantemente ridotto il gap con i competitor di fascia alta. Oggi in prova Life P3, gli auricolari con riduzione attiva del rumore, ad un prezzo competitivo, e dall’ottima qualità sonora.

Soundcore Life P3, unboxing

Anche se per il lettore potrebbe essere tedioso leggere di un unboxing, riteniamo utile farlo, giusto per indicarvi cosa troverete esattamente dentro la scatola. Oltre alle cuffie, e alla cover di ricarica, anche il cavo usb C per la ricarica del case e alcuni gommini in silicone di diverse misure. In totale sono quattro coppie, oltre a quelli già inseriti negli auricolari, con un range di misure piuttosto ampio.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Life P3, come sono fatti

Chi conosce altri prodotti Soundocore troverà una certa familiarità in questo paio di auricolari. A livello estetico, infatti, sono molto simili alle Soundcore Liberty Air 2 e alle Soundcore Liberty 2 Pro. Il design, infatti, è molto simili a questi modelli, in particolare a quest’ultimo se si guarda all’asticella degli auricolari. Ed allora, vale il discorso fatto in precedenza, secondo cui queste Life P3 non sono affatto una copia delle AirPods di Apple, bensì hanno un design e uno stile che brilla di luce propria.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Life P30 fa bene a partire dal dato estetico e da quello del case, che risulta essere una custodia piccola, leggera e ben fatta, che permette di estrarre immediatamente, e in totale comodità, gli auricolari dalla cover. Si tratta, in generale, di una scelta veramente tascabile, sia per dimensioni, che per il peso. Peraltro, il case può anche essere ricaricato tramite un caricabatterie wireless compatibile QI, proprio come per le Liberty Air 2 Pro.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Life P3, come si indossano

Come già anticipato, ci sono ben cinque paia di gommini inclusi con questi Life P30, e dunque un assortimento consistente che, in teoria, dovrebbe consentire di trovare l’esatta misura per una perfetta vestibilità. Noi l’abbiamo trovata, anche se si tratta di un parametro troppo soggettivo per dire se, in generale, si tratta di auricolari universalmente comodi. In ogni caso, non possiamo tacere il fatto che, trattandosi di auricolari non destinati propriamente allo sport e al jogging, un uso normale sui mezzi pubblici o alla scrivania, non darà alcun problema sulla tenuta all’orecchio. Inoltre, sebbene li abbiamo indicati come non adatti alla corsa, si tratta di auricolari IPX5, quindi teoricamente adatti per correre anche sotto la pioggia e per resistere al sudore. Tuttavia, per via della forma e dell’assenza di un secondo archetto per fissarli all’interno del padiglione auricolari, sconsigliamo l’uso durante una corsa.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Soundcore Life P3, come funzionano

Con i Soundcore Liberty Air 2 Pro parliamo di auricolari Bluetooth 5. Dal punto di vista dell’abbinamento Anker è migliorata davvero tanto. Ricordiamo quando qualche anno fa, nel recensire auricolari ormai datati, abbiamo segnalato qualche piccolo inceppamento nel sistema di abbinamento, che costringeva a reset forzati. Adesso, invece, il pairing è pressoché immediato e basta aprire la custodia per vedere apparire gli auricolari nella lista dei dispositivi Bluetooth per poi abbinarli. rimane, comunque, un comodo tasto reset nella cover, che nel nostro caso non è servito.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Si abbinano allo smartphone anche tramite l’app Soundcore, in grado di regolare praticamente tutto l’immaginabile. E’ possibile “giocare” con l’equalizzatore, impostare le tre diverse modalità di riproduzione, tra ANC, normale e Trasparenza, così come è possibile personalizzare le funzioni al tocco, che permettono di cambiare traccia, aumentare o diminuire il volume, scegliere tra le tre funzioni di riproduzione, e altro ancora.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

A proposito dei comandi a sfioramento, qualcosa che non ci è piaciuta c’è: quando si passa da una modalità di ascolto all’altra, tra ANC, normale e Trasparenza, l’auricolare non annuncia vocalmente (come fanno altri) la modalità prescelta. Questo, alle volte, genera confusione su quale modalità sia in esecuzione, anche perché, come diremo di seguito, non è così marcata la differenza tra le diverse opzioni di ascolto. La precisione del tocco, comunque, è abbastanza buona.

Cancellazione del rumore

Come con il modello Liberty Air 2 Pro, anche Life P3 offrono la soppressione del rumore. La capacità di eliminare i rumori risulta buona, praticamente al pari del modello sopra citato. Ed allora, le voci umane, la musica e tutti i suoni con frequenza variabile vengono notevolmente attutiti. C’è da dire, però, che meno riuscita risulta la modalità trasparenza, che peraltro presenta due sotto categoria (trasparenza totale e trasparenza per il parlato): in questi casi ci è perso che tale modalità non riesca davvero e far risaltare i rumori di sottofondo e le voci circostanti.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Quando si attiva la soppressione del rumore vengono messi a disposizione anche tre “preset” che dovrebbero regolare la soppressione del rumore su tre differenti scenari: mezzi pubblici, al chiuso e all’aperto. Anche in questo caso segnaliamo che le differenze tra una modalità e l’altra sono poco percepibili.

Life P3, come suonano

Ci siamo approcciati a queste cuffie con tante speranze, perché in genere tutti i prodotti di Soundcore suonano bene. In effetti, le nostre aspettative sono state confermate. Nella configurazione di base il suono è mediamente caldo e corposo, e offre qualcosa in meno rispetto al modello Liberty 2 Pro, ma ad un costo effettivamente molto inferiore. Accentuati i bassi e i medi, senza disturbare una chiarezza complessiva, che risulta degna di nota. Si perde qualche cosa sulla voce umana, che in alcuni casi sembra un tantino nascosta dalle musiche di sottofondo, ma si tratta di appunti di poco conto, considerando la fascia di prezzo di questi auricolari. Per quel che costano, il suono riprodotto è davvero notevole.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Buona anche la qualità delle chiamate, con la voce di ambo i soggetti che viene percepita senza disturbi e a buon volume. Questo anche grazie ad un sufficiente sistema di soppressione del rumore ambiente, che di certo non può eguagliare quello dei concorrenti AirPods, che ricordiamo stanno, però, su una fascia di prezzo superiore.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

C’è pure una modalità gioco, che riduce la latenza e che, in effetti, ci è sembrata funzionare a dovere. Gli effetti sonori sono assolutamente sincronizzati, e la stessa. modalità aiuta anche nei video di YouTube, quando ad esempio si guardano VLOG, dove è importante che la voce sia ben sincronizzata con il video.

Anker spiega che la batteria di Life P3 con cancellazione del rumore offre 7 ore di riproduzione con una singola ricarica e fino a 35 ore con la custodia di ricarica compatta. Peraltro, una ricarica di circa un quarto d’ora vi assicurerà almeno un ora di riproduzione, senza però attivare la riduzione del rumore. Le stime ci sembrano realistiche.

Recensione Soundcore Life P3, validi se cercate ANC con il giusto rapporto qualità prezzo

Conclusioni

Soundcore Life P3 risultano un buon acquisto per chi non vuole spendere tanto, ma vuole godere di musica ad un livello certamente valido, e senza nemmeno rinunciare all’ANC, presente e che tutto sommato funziona bene. L’app Soundcore è davvero versatile ed offre anche una gradevolissima modalità notte, che riproduce suoni rilassanti per addormentarsi. Certo i materiali non sono quelli pregiati di altri competitor di fascia alta, ma il prezzo di 79,99 euro è assolutamente in linea con la qualità generale offerta.

Pro

  • Esteticamente valide
  • L’ANC funziona
  • Buona qualità del suono
  • Ottima l’app di supporto
  • IPX5

Contro

  • Controlli touch migliorabili
  • Non adatti al jogging

I Soundcore Liberty Life P3 costano 79,99 euro e sono disponibili su Amazon in 4 differenti colori: bianco, nero, blu e rosso.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità