Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Giochi e Console » Recensione Tiny Thief, il piccolo capolavoro iOS diventa grande su Mac

Recensione Tiny Thief, il piccolo capolavoro iOS diventa grande su Mac

Pubblicità

Ha spopolato su iOS ed è pronto a raddoppiare il successo ottenuto sul campo mobile anche sul versante PC e Mac. Disponibile da ieri su desktop attraverso la piattaforma Steam, Tiny Thief si prepara a portare una originale e gioiosa esperienza di gioco in grande scala a tutti i videogiocatori. Si tratta di un’avventura ricca di enigmi e rompicapo da risolvere, all’interno di scenari medievali carichi di humor, ma anche di sana competizione. Tiny Thief pone il giocatore nei panni di un piccolo, ma abile e furtivo ladruncolo, che avrà il compito di scorrazzare a destra e sinistra per le varie aree di gioco in cerca di qualcosa da rubare. Il piccolo protagonista di gioco è un po’ goffo nei movimenti, ma in un modo o nell’altro è in grado di abbattere guardie poco attente e arrampicarsi su alberi, tentoni e piattaforme. Il tutto tramite semplici click a schermo. Per questo, infatti, è possibile catalogare il gioco sotto il genere dei classici punta e clicca.

Come appena anticipato, gestiremo i movimenti del personaggio tramite click. Basta un semplice tocco nell’area desiderata, che il personaggio muoverà i suoi passi verso quella destinazione in modo del tutto automatico, alternando corsa a piccoli e silenziosi passi nei paraggi di un nemico. Sempre tramite click sarà possibile raccogliere oggetti, saliere sulle scale o attivare pulsanti. Alcune piccole icone arancioni appariranno nel punto esatto in cui è possibile effettuare talune operazioni. Un click sull’icona per salire sulle scale, per raccogliere oggetti o per nascondersi all’interno di un barile. Scopo dell’avventura è superare ogni quadro, portando a termine quanti più compiti assegnati. Questi sono tra i più svariati: rubare del cibo da una cesta da picnic, raccogliere caramelle, liberare galline, fuggire da prigioni sotterranee e così via. Ad ogni area non corrisponde un solo obiettivo, ma più compiti, quasi sempre tre. Non è necessario portarli a termine tutti e tre: solo uno è primario e utile al fine di superare il livello, mentre gli altri secondari servono solo a guadagnare le tre fatidiche stelle per raggiungere il punteggio perfetto.

Tiny Thief impone un livello di difficoltà via via crescente. Mentre i primi quadri non impongono alcuna vera sfida, con il passare dei livelli la risoluzione degli enigmi non sarà più tanto intuitiva o immediata. Sarà necessario dare spazio alla fantasia per superare con successo ogni area: lanciare caramelle per attirare in trappola il cattivo di turno, raccogliere noccioline per distrarre uno scoiattolo, salire su una grossa impalcatura per pescare pesci disposti su un tavolo del mercato, e così via. Alle volte sarà davvero difficile giungere alla soluzione dei tre compiti imposti, così che verrà in soccorso del giocatore un sistema di aiuti integrato, che mostrerà la soluzione per la risoluzione di quella determinata area.

Tiny Thief, oltre ad essere una vera e propria gioia per meccaniche di gioco, è anche uno dei titoli più interessanti dal punto di vista grafico. Non perché mostri particolari virtuosismi tecnici, ma perché utilizza uno stile pastelloso in grado di evocare scenari unici, appartenenti al mondo delle fiabe, davvero originali e ben fatti. Amorevoli anche le animazioni di ogni personaggio, che risultano a tratti buffi e umoristici. Già il versane grafico spiccava sul piccolo e grande schermo dei dispositivi iOS, ma su Mac e PC il gioco è una vera e propria gioia per gli occhi.

Volendo proprio scavare nel profondo e trovare un difetto al titolo viene in risalto il prezzo. Non che i 13,99 euro richiesti siano ingiustificati, solo superano di 5 volte il costo richiesto per la versione iOS. Il costo di gioco è certamente giustificato dai contenuti e dalla particolarità del prodotto, ma stona leggermente se paragonato a quello richiesto per il download su iPhone e iPad.

Tiny Thief per Mac e PC è attualmente disponibile solo attraverso il canale Steam. Costa 13,99 euro e si scarica direttamente a partire da qui.

Pro

  • Meccaniche intuitive, ma ingegnose
  • Sfida crescente
  • Tante missioni
  • Grafica amorevole

Contro

  • 5 volte più costoso che su iOS

Schermata 2013-12-17 alle 18.24.53

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità