fbpx
Home Recensioni Recensione YAMAY, lo smartwatch economico clone di Apple Watch, in offerta su...

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico clone di Apple Watch, in offerta su Amazon

Non si contano più, al giorno d’oggi, gli smartwatch disponibili sul mercato, molti dei quali provenienti dal mercato cinese, dal listino particolarmente aggressivo. Se si escludono, però, i brand storici, come Xiaomi e Honor, molti risultano essere scadenti, e non veramente idonei per l’uso nel quotidiano.

YAMAY, invece, risulta essere una piacevole sorpresa (seppur non manchi qualche difetto) soprattutto considerando l’offerta Amazon: si acquista a 35.99 euro con il coupon CEWP7L4Y.

Anzitutto l’estetica. Furba, ma comunque apprezzabile, la scelta estetica. L’orologio YAMAY ricorda, da un lato, l’Amazfit Bip, che è stato uno degli orologi fitness low cost più apprezzati in passato, dall’altra strizza l’occhio, seppur alla lontana, ad Apple Watch. Nel complesso esteticamente non dispiace affatto.

Sembra anche ben assemblato e dai buoni materiali, minimal nel look esteriore, con un solo pulsane fisico posizionato sul lato sinistro. Propone un cinturino in silicone da 22 mm facilmente rimovibile. Anche questo è sicuramente di buona fattura, ma con il caldo anormale di questo periodo è scontato che faccia sudare. Esteticamente l’orologio YAMAY è davvero piacevole, almeno tanto quanto il già ricordato Bip di Amazfit.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

A livello di schermo propone una diagonale da 1,3 pollici, con tecnologia touchscreen a colori TFT LCD. I colori visualizzati a schermo non sono brillantissimi, ma tutti gli elementi mostrati propongono una risoluzione apprezzabile, con le scritte ben rifinite, prive di sbavature, e le icone altrettanto pulite, soprattutto nei contorni.

L’orologio si abbina a smartphone iOS e Android tramite Bluetooth 5.0 , e funziona a partire da Android 4.4 e iOS 8.1. Naturalmente, risultano compatibili tutti i sistemi operativi successivi, dunque più recenti.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare
Un confronto con l’Amazfit Bip

Come funziona nel quotidiano

Bene. Il sistema operativo proprietario è davvero semplice, e permette di avere a portata di mano tutte le informazioni basilari. Questo perché, tramite un semplice slide verso l’alto, a partire dalla home, l’utente potrà visualizzare passi, calorie, distanza percorsa e, infine, una sorta di riassunto contenenti le informazioni di movimento registrati durante l’ultima settimana. Si tratta di una scelta particolarmente riuscita, perché in fondo saranno queste le informazioni che l’utente vorrà guardare più spesso.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Ci dispiace, invece, che sulla home screen non sia presente il numero di passi: nessuna delle quattro watch faces pre installate mostra questa informazione a schermo. Due facce sono analogiche e mostrano solo l’orario (una peraltro strizza l’occhio ad Apple Watch), mentre le altre due analogiche mostrano ora e data. Solo una di queste ultime due mostra anche l’autonomia della batteria.

Insomma, avremmo preferito una watch faces più complicata, o la possibilità di installarle terze parti. Ed invece, quelle disponibili sono soltanto queste 4, e solo una presenta un numero maggiore di informazioni. Nessuna, comunque, mostra i passi in bella vista.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Per accedere al menù delle funzioni, è necessario effettuare uno slide verso sinistra a partire dalla home. Da qui sarà possibile accedere alla funzione per il calcolo del battito cardiaco, all’hub per tracciare 8 modalità sport, con tutte le informazioni le statistiche in tempo reale da visualizzare sullo schermo anche senza smartphone, come frequenza cardiaca, passi, distanza, calorie. I dati sportivi, peraltro, possono anche essere sincronizzati con Apple Health, Google Fit e Strava.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Notifiche

Altra importante funzionalità dello smartwatch YAMAY è l’hub notifiche. Questo si richiama con uno slide verso il basso a partire dalla schermata Home. Qui vengono raggruppati tutti i messaggi e le notifiche in entrata, anche in questo caso facili da consultare.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Altre caratteristiche

L’orologio non gode di GPS, ma è interessante notare, per il pubblico femminile, che tramite l’app VeryFitPro abbinata sarà possibile tracciare i cicli mestruali, registrare eventuali sintomi e visualizzare un calendario sull’ovulazione.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Ancora, un plauso deve essere fatto all’autonomia, che grazie alla batteria da 210 mAh permette di raggiungere i 10 giorni di utilizzo e i 30 di standby. Durante le nostre prove abbiamo notato che si tratta di un dato veritiero, che può essere rivisto leggermente al ribasso solo nel caso di una intensa attività fisica con tracciamento attivo. Altre funzioni sono quella di cronometro, trova telefono, e monitoraggio del sonno, sveglia, e controllo in remoto della musica.

Come funziona

Le funzionalità sono tante, ma l’orologio è preciso. Ci sentiamo, anche in questo caso, di dare una risposta affermativa. Lo abbiamo testato al fianco di altri smartwatch, alcuni di fascia più alta, altri della stessa categoria. YAMAY si comporta bene ed è risultato quello con il risultato nella via di mezzo.

Se altri tendono a sovrastimare, ed altri ancora a sottostimare, YAMAY sembra fare una media. In questo caso, dunque, ci sentiamo di dire che il dato numerico dei passi risulta essere corretto. Stesso dicasi per il cardiofrequenzimetro, che ha restituito sempre risultati verosimili e praticamente identici a quelli di altri smartwatch testati.

Da notare, peraltro, che l’orologio gode della certificazione IP68, consentendo dunque di resistere all’acqua fino a 5 metri di profondità. Si badi bene, non può essere utilizzato sotto l’acqua calda.

Recensione YAMAY, lo smartwatch economico che ci può stare

Conclusioni

Questo orologio YAMAY è, tra i tanti, meritevole di interesse. Probabilmente sarà il prezzo a decretarne il successo o meno. Viene proposto a 39,99 euro, fascia di prezzo che potrebbe incontrare qualche rivale temibile. Se dovessimo fissare una soglia in cui diverrebbe un best buy, sceglieremmo quella delle 30 euro.

PRO

  • Esteticamente valido
  • Funzionalità al posto giusto
  • UI semplice ma funzionale
  • Dati verosimili

CONTRO

  • watch faces non personalizzabili
  • traduzione dei menù da dimenticare

Prezzo e disponibilità

Al momento questa versione dello smartwatch YAMAY si acquista a 35,99 euro su Amazon cliccando su questo link diretto ed utilizzando il coupon CEWP7L4Y.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB Cellular al minimo su Amazon: 1064 €

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,797FansMi piace
93,834FollowerSegui