HomeMacityMacDisk Drill 4.3, ora con supporto Mac M1 l'utility per recupero file...

Disk Drill 4.3, ora con supporto Mac M1 l’utility per recupero file cancellati

Gli sviluppatori di CleverFiles hanno rilassciato una versione aggiornata di Disk Drill per Mac. La versione 4.3 di questa utility per il recupero dei file cancellati supporta nativamente i Mac con SoC M1. Gli sviluppatori riferiscono che l’utility fa affidamento a una estensione proprietaria per il kernel, e le approvazioni a livello di sistema e di amministrazione permettono di cercare dati nelle cartelle utenti e posizioni di sistema nei drive interni dei Mac con macOS Big Sur anche sui Mac con CPU M1.

“Il nostro team sviluppa utility a livelli di sistema dal 2009. Miglioriamo Disk Drill anno dopo anno per assicurare la massima compatibilità e possibili tassi di recovering, e siamo orgogliosi di essere i primi sul mercato ad annunciare il completo supporto per la scansione e il ripristino di file dalle partizioni di sistema sui Mac con chip M1”, ha dichiarato Serge S., CEO di CleverFiles.

Secondo gli sviluppatori, Disk Drill si distingue in confronto ad altre utility di recovering per Mac OS anche per la possibilità di recuperare dati da posizioni che altri software non sono in grado di leggere/ripristinare.

Disk Drill 4.3, ora con supporto Mac M1 l’utility per recupero file cancellati

Disk Drill può recupere dati cancellati o rimossi per errore da dischi interni ed esterni, inclusi documenti, download, applicazioni e molte altre tipologie di file (sono oltre 400 o tipi di file supportati). I file possono essere ripristinati in base all’originale o ricostruiti byte-per-byte quanto il filesystem non riesce a recuperare nomi di file o altre proprietà.

Sono supportate unità HFS+, APFS, exFAT, FAT32 e NTFS, inclusi dischi esterni, memory card, fotocamere digitali, ecc. È disponibile l’opzione “Quick Scan” (per la scansione veloce) o “Deep Scan” (ricerca approfondita ma più lenta); quest’ultima funzione supporta anche unità con partizioni eliminate e spazio su disco marcato come non allocato.

La versione di prova di Disk Drill 4 (che è possibile scaricare dal sito dello sviluppatore) consente di verificare prima dell’acquisto i file che è possibile ripristinare. La versione Pro dell’utility è venduta 93,39 euro direttamente dal sito di CleverFiles. Il requisito minimo è macOS 10.11.6 El Capitan o seguenti. Con l’acquisto di Disk Drill PRO per Mac, si ottiene anche una licenza di Disk Drill per Windows.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial