fbpx
Home Macity Curiosità Una vita per la ricarica iPhone 7 Plus stracciato da Google Pixel...

Una vita per la ricarica iPhone 7 Plus stracciato da Google Pixel e Galaxy S7 Edge

Un nuovo test confronta la velocità di ricarica di iPhone 7 Plus a Google Pixel e Galaxy S7 Edge; questa volta a perdere sugli avversari è proprio il terminale di Cupertino, che quanto a tempi di ricarica della batteria, deve arrendersi alla maggior velocità dei due concorrenti, soprattutto dello smartphone Samsung, che porta la batteria da 0 a 100% in appena un’ora e mezza. La colpa, però, non è di iPhone, bensì del caricatore offerto in dotazione da Apple.

Il test, ovviamente, deve fare i conti con una potenza energetica differente, e per poter confrontare i tre terminali sullo stesso piano nell’utilizzo reale, l’autore del video utilizza cavi e carica batteria originali dei rispettivi produttori. L’errore, o quanto meno l’impreciose sta proprio qui. Ad essere lento, infatti, non è esattamente iPhone 7, dato che, utilizzando un carica batteria di un iPad è possibile ridurre notevolmente i tempi di ricarica dello smartphone di Cupertino.

Se da un lato appare comunque giusto eseguire un test facendo leva sugli strumenti messi a disposizione dai produttori, non obbligando i consumatori ad acquistare un carica batteria aggiuntivo, dall’altro risulta improprio dire che iPhone 7 è più lento a caricare. Non è il terminale più lento, bensì il caricatore.

Fatta questa doverosa premessa, i test di ricarica dei tre terminali in compatizione vengono eseguiti con una carica residua prossima allo 0% e con la modalità aereo attiva in tutti i concorrenti, così da evitare che eventuali trasmissioni di dati possano influire sulla ricarica dell’uno o dell’altro terminale.

Per rispettare al massimo il principio di parità, nel filmato i terminali vengono caricati quando già accesi, altrimenti si metterebbe in un iniziale svantaggio iPhone 7 Plus, perché richiede più tempo prima di avviarsi, e iniziare la carica.

Dopo aver dato corrente, già alla prima mezz’ora Galaxy S7 Edge prende il comando del test di velocità, con una ricarica del 46%, lasciando dietro Google Pixel al 24 per cento e iPhone 7 al 18 per cento. Le posizioni non variano nemmeno dopo un’ora e mezza di ricarica, quando S7 Edge raggiunge il 100%. Si piazza secondo il terminale di Google, che carica la sua batteria in poco più di due ore, lasciando in ritardo iPhone 7 Plus con un tempo di circa tre ore e mezza.Ciò che è particolarmente interessante notare è anche la potenza di tali batterie. L’ultimo classificato ha la batteria più piccola, da appena 2900 mAh, mentre S7 Edge ha quella più grande, con 3.600 mAh, e il Pixel di 3.450 mAh.

Ovviamente, il trucco consiste nel supporto alla ricarica veloce dei due terminali Android, che invece risulta assente sul phablet Apple. Inoltre, vale quanto già detto sul carica batteria: non è iPhone ad essere lento, ma il caricatore incluso da Apple. Il test, andrebbe rifatto utilizzando un carica batteria dell’iPad, se non altro per capire se, e in che misura, iPhone 7 è davvero più lento nella ricarica.

ricarica iphone 7 plus

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,288FollowerSegui