Trovare il percorso di un file su macOS con Spotlight

Da Lion in poi Apple ha nascosto su Spotlight il percorso esatto dei file ricercati; ecco come ripristinare questa utile funzione per trovare la posizione di un file OS X con Spotlight.

Spotlight

Fino a OS X Lion qualsiasi ricerca Spotlight indicava l’esatta posizione di un determinato file, con la segnalazione del percorso esatto da Finder che conduceva al file richiesto.

A partire da Lion, senbra che la ricerca rapida del Mac, seppur migliorata sotto molti punti di vista, abbia perso questa funzione. Non è così: ecco come rilevare l’esatta posizione di un file OS X con Spotlight.

La guida è davvero semplice da seguire, e consta di pochissimi passaggi.

Anzitutto, è necessario aprire la ricerca Spotlight, come di consueto cliccando sull’icona a forma di lente di ingrandimento posta sulla barra in alto a destra. A questo punto, è sufficiente ricercare il file di proprio interesse. Adesso, sebbene le indicazioni a schermo non riportino esplicitamente il percorso del file su Finder, è possibile farlo apparire con la pressione di una combinazione di tasti.

Dopo aver cercato un file, è sufficiente scorrere con le frecce della tastiera per evidenziarlo tra i risultati di ricerca, mantenendo la pressione del tasto Command (⌘) – Spazio sulla tastiera. Apparirà nella finestra in basso a destra il percorso esatto in cui si trova il file selezionato. Lo screen in calce ne è testimonianza.

spotlight

Ovviamente, per aprire il file selezionato sarà sufficiente cliccare Invio sulla tastiera, oppure semplicemente cliccare sul percorso evidenziato in Spotlight.

Con le diverse versioni di macOS avrete poi anche una anteprima o meno degli archivi che state esaminando.