Home MacProf Digital Audio e Midi Ripper e Server X ,due nuove estensioni per il sistema audio Soundminer

Ripper e Server X ,due nuove estensioni per il sistema audio Soundminer

Soundminer ha presentato Soundminer Ripper e Soundminer Server X, due nuovi prodotti che estendono le capacitò del sistema Soundminer.

Soundminer è un’applicazione per la catalogazione, la ricerca e l’editing di suoni ottimizzata per l’utilizzo con Digidesign Pro Tools.

Soundminer Ripper 2.3 offre degli strumenti di trasferimento per CD audio che permettono di trasferire interi CD audio sul proprio disco rigido con tutte le tracce e relativi indici, e nel caso di CD di effetti sonori, tutte le informazioni relative al database del produttore incluse nei file.
Soundminer Ripper è ora incluso con ogni licenza di Soundminer.

Ripper permette di scegliere tra i diversi formati 16/24 bit, 44.1/48kHz e SD2f/AIFF.
Ogni file include anche una speciale sezione, invisibile al Finder, che immagazzina la descrizione del file, il produttore, la categoria, e ogni altro tipo di informazione legata al file.
Soundminer Browser permette di vedere tutte queste caratteristiche e di navigare facilmente tra i diversi file.
Ripper supporta lettori CD-ROM ATA o SCSI, e i file SD2f o AIFF creati dall’applicazione sono totalmente compatibili con Digidesign Pro Tools.
Molte librerie di suoni in commercio sono già  supportato, e molte altre vengono aggiunte ogni settimana.

Soundminer Ripper è incluso nel pacchetto Soundminer, ad un prezzo di $795 dollari.

Soundminer Server è invece un’applicazione dedicata alle operazioni di rete in casi in cui vi siano più terminali collegati tra loro.
Permette una gestione di operazioni amministrative, serving di database, controllo del traffico, accesso remoto e un sistema di cifratura per proteggere la rete da intrusioni esterne.
L’applicazione supporta sia Mac OS 9 che Mac OS X, ma i file sonori possono risiedere su qualsiasi piattaforma (Mac, NT o Linux).

Server X è appunto la versione per Mac OS X, e in combinazione con l’OS di Apple permette di assegnare diversi livelli di privilegi ad ogni utente.
Gli accessi sono registrati in un database per il totale controllo dei trasferimenti.
I dati sono protetti e un utente può collegarsi da ogni parte del mondo al database, lasciando i propri file audio in una cartella apposita.
Server X può essere impostato in modo da aggiornare regolarmente il proprio database andando alla ricerca di nuovi file.
Delle operazioni di integrità  dei file audio vengono svolte regolarmente e il sistema corregge eventuali spostamenti o documenti mancanti.

Il prezzo di Soundminer Server X è di $995 dollari.

Per ulteriori informazioni, potete visitare il sito di Soundminer Inc.

[A cura di Daniele Volpin]

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui