Schermo 2K su iPhone 6, voci dal Giappone

Display a confronto

Dal Giappone nuove voci riguardo il display di iPhone 6, che supporterebbe la risoluzione 2K grazie ad un nuovo tipo di schermo retina: la risoluzione si otterrebbe facilmente scalando quella attuale.

[banner]…[/banner] L’iPhone 6 avrà un display retina con risoluzione 2K. Questa l’ultima indiscrezione lasciata trapelare da alcuni “dipendenti Apple” di Hong Kong negli scorsi minuti, lasciando intendere che il display retina già performante sviluppato da Apple potrebbe aumentare la propria risoluzione raggiungendo i 2560 x 1440 pixel.

Se così fosse sarebbe un notevole salto di qualità per quella che attualmente è una risoluzione già elevata (1136 x 640 pixel) su un display che, ormai sembra quasi certo, misurerà 4,7 pollici. Definito dalla fonte Quad HD, la risoluzione sarebbe quindi la stessa dell’LG G3, il quale monta uno schermo da 5,5 pollici: ciò lascia quindi intendere che una risoluzione del genere potrebbe benissimo essere supportata anche dal secondo modello di iPhone che, stando alle indiscrezioni dei mesi scorsi, dovrebbe integrare proprio un display di tali dimensioni.

Se ricordate, negli scorsi mesi si era parlato di un iPhone 6 con risoluzione 1704 x 960 che, rispetto all’attuale, sarebbe stata il 150% più grande. Ciò che più aveva reso interessante la voce era il fatto che quel tipo di risoluzione è facilmente ottenibile ingrandendo proporzionalmente quella attuale, senza creare ulteriori problemi agli sviluppatori che, con il passaggio da 3,5 pollici di iPhone 4S a 4 pollici di iPhone 5 hanno dovuto affrontare aggiornando il codice di tutte le applicazioni; anche la risoluzione 2K suggerita poco fa è ottenibile poco più che raddoppiando quella attuale senza dover cambiare nuovamente proporzione.

Schermo 2K su iPhone 6