Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Canta che ti passa: Scott Forstall co-produrrà il musical Fun Home a Broadway

Canta che ti passa: Scott Forstall co-produrrà il musical Fun Home a Broadway

Pare che Scott Forstall, quando lasciò Apple, non andò via senza sbattere qualche porta, ma ora l’ex responsabile di iOS, ed oggi consulente di Snapchat, sembra abbia trovato una nuova dimensione: il produttore di musical.

È lo stesso Forstall a far sapere di essere tra coloro che finanziano Broadway Fun Home, uno spettacolo che si apre la prossima Domenica. Il suo nome appare con quello di Molly su Internet Database Broadway, oltre che sul poster dell’iniziativa. Da quando è stato estromesso da Apple nel 2012, Forstall ha mantenuto un profilo molto basso, e questa occasione segna il suo primo annuncio pubblico dopo anni di inattività.

Scott Forstall arrivò in Apple nel 1992, quando prese il suo posto di lavoro presso l’azienda di Steve Jobs, NeXT. Quando NeXT è stata acquisita da Apple nel 1997, Forstall rimase, lavorando nel team di progettazione Macintosh, per poi passare ad iOS a partire dal 2005. L’esclusione di Forstall da Apple nel 2012, avvenuta principalmente per gli insuccessi di Mappe, ma alla quale non è estranea una tendenza accentratrice e dissapori con Ive che in qualche occasione, sembra, abbiano portato i due vicini allo scontro fisico, è stata la prima decisione strategica nella leadership di Tim Cook e un cambiamento nella struttura nella parte superiore della società. Cook pare avesse chiesto a Forstall scuse pubbliche, troppo per un personaggio che viene considerato molto vicino a Steve Jobs per carattere ed irruenza. Fu Cook a fare le scuse e Forstall lasciò la sua poltrona, provocando una rivoluzione ai vertici di Apple.

L’annuncio di Forstall nella posizione di produttore di Broadway arriva appena un giorno dopo che le email di Sony, trapelate via Wikileaks, hanno svelato come Forstall avesse ricevuto lo 0,11 per cento delle azioni di Snapchat, per diventare consulente ufficiale per l’azienda.

scott forstall fun home-1

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità