fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Sospesa la produzione di iPhone nella fabbrica Wistron in rivolta

Sospesa la produzione di iPhone nella fabbrica Wistron in rivolta

Il produttore di iPhone Wistron ha confermato i rapporti secondo cui l’assemblaggio di iPhone è stato sospeso a seguito di una rivolta nel suo stabilimento di Bangalore, in India. Le riprese video che mostriamo in basso, diffuse anche tramite Twitter, mostrano la foga della rivolta, dove vengono distrutte unità di assemblaggio, finestre, ribaltamenti di auto e incendi.

La violenta protesta, che ha avuto luogo sabato, sembra sia dovuta agli stipendi troppo bassi. Diversi rapporti indicano che la rivolta ha coinvolto quasi 2.000 lavoratori, con più di 100 di questi arrestati dalla polizia.

La maggior parte dei quasi 2.000 dipendenti, che stavano uscendo dalla struttura dopo aver completato il turno di notte, si sono scatenati distruggendo mobili, uffici e le unità di assemblaggio dell’azienda, tentando persino di appiccare il fuoco a diversi veicoli. Alti agenti di polizia e altro personale del distretto di Kolar si sono precipitati sul posto.

Anche se Wistron deve ancora commentare l’accaduto, diverse fonti hanno dichiarato al Times of India che i disordini dei dipendenti sono stati innescati dalle rimesse di stipendio loro fatte. Altre fonti hanno dichiarato che i dipendenti erano arrabbiati per il fatto che la società non aveva pagato l’importo promesso al momento del contratto. Così commenta un dipendente:

Mentre a un laureato in ingegneria venivano promesse 21.000 rupie al mese, il suo stipendio si era ridotto a 16.000 rupie e, successivamente, a 12.000 rupie negli ultimi mesi. Lo stipendio mensile dei Non laureati si era ridotto a 8.000 rupie. L’importo dello stipendio accreditato sui nostri conti si è ridotto ed è stato frustrante

Venerdì sera, i dipendenti hanno iniziato a discutere sui loro stipendi e alcuni avrebbero affermato di aver ricevuto solo un minimo di 500 rupie a fine mese. La rabbia si è trasformata in violenza alla fine del turno, scatenando nello stabilimento iPhone una devastante rivolta.

BBC News riferisce che i lavoratori dichiarano di essere stati sottopagati per quattro mesi e che la rivolta è iniziata dopo un incontro con le risorse umane con esito negativo. Dal canto suo, Wistron ha affermato che i rivoltosi non erano dipendenti, ma ha ammesso che l’assemblaggio dell’iPhone è stato sospeso a causa dei danni subiti.

iphone rivolta

In una dichiarazione all’agenzia di stampa AFP, la società non ha fatto riferimento alle denunce dei lavoratori ma ha affermato che “l’incidente è stato causato da persone di identità sconosciuta provenienti dall’esterno che si sono introdotte e danneggiato la struttura con intenzioni poco chiare”.

Ricordiamo che Wistron impiega circa 15.000 lavoratori nel suo stabilimento per l’assemblaggio di iPhone in India, mentre il governo regionale ha condannato le violenze, e ha affermato che avrebbe assicurato il giusto salario.

Il viceministro dello stato del Karnataka, CN Ashwathnarayan, ha condannato la violenza “sfrenata” e ha dichiarato che il suo governo si assicurerà che la situazione venga “risolta rapidamente”. Dal canto suo, Apple ha dichiatato a Reuters di aver avviato una indagine.

Abbiamo team sul campo e abbiamo immediatamente avviato un’indagine dettagliata presso la struttura di Narasapura di Wistron

Da un lato Apple ha sempre dichiarato di essere impegnata ad assicurare condizioni di salario e di vita dignitosa a tutti i lavoratori coinvolti nella propria catena di fornitura. Ad ogni modo, la Mela invierà personale e revisori sul sito dell’accaduto, e collaborerà con la polizia nelle indagini. La scorsa settimana, ricordiamo, Apple è stata accusata di essere complice di violazioni dei diritti dei lavoratori in Cina.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Finanza e Mercato è possibile partire dai rispettivi collegamenti. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di coronavirus e sugli impatti sul mondo della tecnologia si parte da questa pagina

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Su Amazon il MacBook Air M1 con 512 GB SSD scontato quasi al 10%

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac con M1 è in offerta con uno sconto prossimo al 10% su Amazon. Ottimo spazio su SSD e tanta velocità per il nuovo MacBook Air.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui