SoundSource 4, l’utility perfetta per gestire i livelli audio su Mac

Impostare livelli audio diversi per le varie applicazioni e controllare le sorgenti audio direttamente dalla barra dei menu è facilissimo con SoundSource.

SoundSource 4, l’utility perfetta per gestire il livello audio su Mac

Gli sviluppatori di Rogue Amoeba hanno rilasciato SoundSource 4, ultima versione di una utility per Mac che consente di modificare al volo varie impostazioni audio, controllando impostazioni e livelli dei dispositivi collegati al Mac, mettendo a disposizione un controller per l’audio delle periferiche in “ingresso” e un controller per il volume delle periferiche in “uscita”.

SoundSource è perfetta per chi ha più periferiche collegate al Mac (es. cuffie, casse, microfoni, auricolari bluetooth, ecc.) mettendo a disposizione cursori e impostazioni dedicate per ogni per ciascuna di queste.

Tra le peculiarità di questa utility, la possibilità di applicare effetti (scegliendo tra quelli integrati o di terze parti) a qualsiasi sorgente audio, tutto direttamente da una comoda finestra che è possibile richiamare dalla barra dei menu.

SoundSource

SoundSource consente di accedere velocemente alle impostazioni di input, output e richiamare/impostare effetti audio, impostare parametri in base alle applicazioni, migliorare l’uscita di un qualunque dispositivo audio modificando le impostazioni con un equalizzatore che permette di modificare in vari modi lo spettro di un segnale audio.

La funzione “Magic Boost” permette di silenziare determinati livelli o alzarne altri; i preset EQ sono personalizzabili ed è anche possibile reindirizzare la musica da un’app a un determinato speaker, gestendo ad esempio l’uscita audio e gli speaker di serie nel computer come dispositivi di output separati.

SoundSource

SoundSource richiede macOS 10.11 o seguenti ed è venduta 36$ (si acquista direttamente dal sito del produttore). L’update dalla versione precedente costa 23$. Dal sito del produttore è possibile scaricare una versione dimostrativa (funziona tutto ma dopo 20 minuti di uso la qualità audio è degradata).

Alla prima installazione l’utilty chiede se deve essere avviata automaticamente all’avvio del computer o no. Se il programma non è di vostro gradimento potete disinstallarlo facendo click sulla relativa icona, selezionando poi l’icona a forma di rotella dentata e scegliendo “Uninstall”