IKEA rinvia ancora il supporto HomeKit per le luci TRÅDFRI

IKEA rilascia e poi ritira subito l’aggiornamento: l’introduzione del supporto Apple HomeKit per le luci IKEA Tradfri si sta rivelando più complesso del previsto

Sarebbe dovuto arrivare in queste ore il supporto HomeKit per le luci IKEA della linea TRÅDFRI, i modelli smart del colosso svedese dei mobili. Si tratta dell’ennesimo ritardo, dopo che già nei mesi scorsi, per ben due volte l’aggiornamento è slittato a causa di problemi tecnici.

A riferirlo è il sito di tecnologia tedesca SmartDroid. Saranno delusi gli utenti che già nel mese di maggio speravano di poter utilizzare le lampade con la piattaforma di automazione Apple e che già in agosto si erano sentiti dire che il momento non era ancora arrivato.

La problematica sembra più grave del previsto. In realtà IKEA ha rilasciato l’aggiornamento per il supporto HomeKit per le luci già un paio di giorni fa, ma è stata costretta a ritirarlo ancora una volta, dopo che molti utenti iniziavano a segnalare difficoltà durante il tentativo di collegamento tra le lampadine e l’applicazione.

supporto HomeKit per le luci Ikea

Rappresentanti IKEA hanno riferito che la società spera di risolvere i problemi al più presto, nel frattempo però gli utenti che desiderano sperimentare subito una lampada smart o installare un sistema di luci completo controllato da iPhone, potrebbero scegliere soluzioni alternative concorrenti, più costose ma funzionanti e ampiamente collaudate, come per esempio i kit Philips o LIFX.

A questo indirizzo, comunque è disponibile il catalogo di luci smart offerto da IKEA. Si tratta di soluzioni economiche, che in italia non sembrano però far risparmiare troppo rispetto al già citato sistema Philips Hue (compatibile con HomeKit di Apple), che su Amazon propone uno starter kit con fue luci e un hub, ad un prezzo che oscilla tra 60 e 70 euro.