fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato TikTok prepara l’azione legale contro il bando di Trump

TikTok prepara l’azione legale contro il bando di Trump

Come annunciato dal social negli scorsi giorni, TikTok farà opposizione contro l’ordine esecutivo firmato da Donald Trump, perseguendo qualsiasi azione legale e costituzionale possibile: secondo le anticipazioni la risposta di TikTok sosterrà l’incostituzionalità del divieto e potrebbe arrivare prima del previsto, forse già entro la giornata di martedì 11 luglio.

Si prevede che il social cinese avvierà una causa federale presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti nel distretto meridionale della California, dove si trovano le attività di TikTok per gli USA. Oltre a sostenere che le motivazioni di sicurezza nazionale dell’ordine esecutivo sono prive di merito e di fondamento, l’azione legale di TikTok contro il bando di Trump sosterrà che l’ordine è incostituzionale perché l’amministrazione Trump non ha concesso a TikTok alcuna possibilità di rispondere.
tiktok contro trump«È basato su pura speculazione e congetture» ha dichiarato una fonte riportata da NPR, precisando «L’ordine non ha riscontri fatto, si limita a ribadire la retorica sulla Cina che circola da tempo». Ricordiamo che motivando le ragioni dell’ordine esecutivo il portavoce della Casa Bianca ha dichiarato « “L’Amministrazione è impegnata a proteggere il popolo americano da tutte le minacce informatiche alle infrastrutture critiche, alla salute pubblica e alla sicurezza e alla nostra sicurezza economica e nazionale».

L’ordine esecutivo firmato da Trump impone che TikTok debba cessare di funzionare negli USA entro 45 giorni, tempistiche su misura per fare in modo che Microsoft completi le trattative per l’acquisizione del social. Inizialmente si riteneva che Microsoft avrebbe comprato le attività di TikTok solo per gli USA, ma negli scorsi giorni sono emerse indicazioni sull’interesse di Redmond di rilevare le attività del social anche in diversi altri paesi, forse per tutto il mondo al di fuori dalla Cina, paese di origine di ByteDance che controlla TikTok.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Microsoft e TikTok sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Invece per tutti gli articoli che parlano di Finanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,889FollowerSegui