Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » Software Mac / Win / Linux per iPhone e iPad » Transmission, il client BitTorrent nativo per Apple Silicon

Transmission, il client BitTorrent nativo per Apple Silicon

Transmission è uno dei client Bittorrent più noti per macOS, Windows e Linux. È un prodotto open source dotato di una semplice interfaccia che poggia su un back-end di tipo multipiattaforma ed è apprezzato in virtù di peculiarità quali l’utilizzo di una quantità di risorse ridotte rispetto a molti altri client dello stesso tipo, il supporto a connessioni criptate, il mappaggio automatico delle porte automatico, il supporto selettivo per i download e molto altro.

Gli sviluppatori hanno rilasciato la release 4 del client, in beta testing dallo scorso anno, e la versione 4 è ora disponibile per tutti.

Gli sviluppatori riferiscono che l’app è stata rimodernata, ora è scritta con librerie in standard C++ (anziché in standard ISO C90) e a loro dire richiede risorse hardware inferiori in termini di memoria RAM e CPU.

Nelle note di rilascio di Transmission 4 gli sviluppatori riferiscono che l’utility usa il 50% di CPU in meno e il 70% in meno di memoria RAM; la novità più rilevante è che l’applicazione è nativa (eseguibile nativamente sui Mac con CPU Apple Silicon).

La base di codice, come accennato, è migrata da C a C++, scelta che ha permesso al team di volontari di cogliere l’occasione per rimettere a posto varie cose, semplificando lo sviluppo nel complesso e consentendo di mantenere e testare più facilmente nuove beta del software.

Transmission 4, il client BitTorrent riscritto dalle fondamenta

l nuovo client supporta il protocollo BitTorrent v2 (più sicuro) e guadagna varie opzioni, inclusa la possibilità di impostare tracker di default e il supporto di blocklist IPv6. L’obiettivo è come sempre un buon bilanciamento tra semplicità d’uso e numero di funzioni presenti: sono presenti sterminate funzioni che si trovano in altri software dello stesso tipo ma questo consente di avere un’interfaccia semplice ed intuitiva.

L’applicazione si scarica da qui; come sempre sono accettate donazioni (soldi che permettono di supportare gli sviluppatori) una tantum o a cadenza. Nel 2016 alcuni utenti del client BitTorrent “Transmission” si erano ritrovati con un ransomware, variante di un un malware che tempo prima era stato sfruttato per attaccare alcuni server Linux.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità