Trimestre fiscale di Apple è record: e iPhone 8 stupisce per vendite

Apple spazza via ogni previsione di profitto e fa un nuovo record fiscale. Eccellenti anche le vendite di iPhone 8, superiori a quelle di iPhone 7.

Il trimestre fiscale di Apple spazza via le previsioni e stabilisce un nuovo record. I dati forniti qualche minuto fa con un comunicato stampa sono infatti significativamente superiori a quelle che gli analisti avevano stimato: la Mela per i tre mesi che si sono conclusi a fine settembre ha fatturato 52,6 miliardi di dollari (50,7 quelli stimati dal panel di Thomson Reuters) con profitti pari a 2,07 dollari per azione (1,87 la stima).

Stupefacenti, in rapporto alle attese, le vendite di iPhone. Nonostante in molti sostenessero che la domanda per iPhone 8 fosse stata tiepida, le vendite sono state di fatto superiori a quelle dello scorso anno: 46,7 milioni contro 45,5 milioni. Considerato che Apple sta per sommare milioni di iPhone X ai dati degli iPhone 8, si può tranquillamente parlare del dato come del vero successo del precedente trimestre.

Non vanno neppure sottovalutati i numeri messi insieme da iPad che torna a salire:  Apple ne ha venduti 10,3 milioni contro 9,3 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. Bene anche i Mac: Cupertino è riuscita a venderne 5,4 milioni contro i 4,9 milioni dello stesso trimestre del 2016. In pratica si tratta di un aumento del 10%.

Da segnalare anche l’incredibile balzo im avanti degli “altri prodotti” che fa segnare un +36%. In questa categoria si trovano gli Apple Watch e la Apple TV. La crescita del 36% è seconda, per fatturato, solo a quella dei servizi che crescono del 34%: in questo caso si parla di contenuti digitali, di prodotti in licenza e di Apple Pay.

Apple con questi dati supera il record storico dell’ultimo trimestre fiscale che era stato di 51,56 miliardi nel 2015, l’anno del lancio di iPhone 6s.

Fondamentale in termini di prospettiva il dato che riguarda il trimestre fiscale in corso, quello di iPhone X. Apple pensa di fatturare tra gli 84 e gli 87 miliardi di dollari, una cifra enorme anche in considerazione del fatto che le stime di Cupertino sui propri trimestri sono sempre molto conservative. Basti pensare che scorso anno durante lo stesso periodo, Apple aveva fatturato 78,4 miliardi di dollari.

La capitalizzazione di mercato della Mela è arrivata a toccare 900 miliardi di dollari, con il titolo che nel dopo mercato ha raggiunto il record storico.

cupertino apple campus calano le vendite di iPhone Risultati fiscali Apple iPhone 8 stupisce