Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Un pezzo di iPhone 8? In rete le foto del presunto circuito per la ricarica a induzione

Un pezzo di iPhone 8? In rete le foto del presunto circuito per la ricarica a induzione

Mai come quest’anno sono circolate anticipazioni e voci sui prossimi iPhone, per lo più schemi tecnici, render e una infinità di mockup: ora in rete una delle prime presunte componenti, il circuito stampato di iPhone 8 per la ricarica a induzione.

La componente è fotografata da ambo i lati, mostrando una superficie completamente liscia in metallo da una parte, mentre sull’altro è visibile il circuito stampato con diversi chip. Trattandosi di immagini pubblicate sul social cinese Weibo il livello di attendibilità rimane tutto da verificare ma, a questo punto con la produzione industriale già avviata, non è possibile escludere che possa realmente trattarsi di una componente dell’attesissimo iPhone 8.

iphone 8 ricarica a induzione 2
iphone 8 ricarica a induzione 1
Ricordiamo che secondo Ming Chi Kuo e non solo, sia iPhone 8 che i modelli iPhone 7s offriranno la ricarica a induzione senza fili, tecnologia che potrebbe arrivare con lo standard Qi, in questo caso dovrebbe risultare compatibile anche con basi di ricaricare di altri costruttori. Appare quasi certo però che Apple non includerà una base nella confezione dei nuovi iPhone, così chi vorrà utilizzare questa funzione dovrà acquistare un accessorio Apple venduto a parte. Sempre secondo le previsioni al lancio la ricarica a induzione potrebbe non essere attivata per un possibile ritardo di Apple sul software di gestione, ma tutto dovrebbe essere risolto con uno dei primi aggiornamenti di iOS 11.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità