Auschwitz, una storia di vento: l’app interattiva per raccontare la Shoah ai bambini con iPad

Nella 70° giornata della memoria, ecco l'app per raccontare la Shoah ai bimbi: Auschwitz, una storia di vento a 3,99 euro per iPad. Offre tavole illustrate interattive, voce narrante in italiano e inglese e per i più grandi mappe, cronologia e consigli per letture e film

Un’app per fare memoria della Shoah, un libro interattivo digitale per raccontare ai bambini attraverso uno strumento nuovo come l’iPad e un racconto illustrato, una delle pagine più tragiche della storia dell’umanità: gli anni dell’Olocausto e dello sterminio degli ebrei. L’intenzione della casa editrice Paragrafo di Udine, che ha presentato l’app Auschwitz, una storia di vento qualche giorno fa sullo Store è quella di cercare un mezzo per raccontare una storia che i bambini, ma anche gli adulti, di oggi non sono preparati a comprendere che sembra essere sempre più lontana nel tempo. Il libro era lo strumento scontato, l’app invece è stata la scelta del team di Paragrafo perché offre la possibilità di unire alle pagine illustrate da sfogliare tante animazioni, cartine, interazioni con il web, per rispondere alle domande dei più grandicelli e per incuriosire i più piccoli.

“Auschwitz, una storia nel vento” è prima di tutto un racconto, indicato per bambini dai 9 anni in su. La storia è quella della deportazione ad Auschwitz di un papà e dei suoi due bambini, Didier e Jou Jou: è la storia personale di un uomo, ma soprattutto dei due bambini, che sono ancora capaci di guardare al mondo con gli occhi dell’infanzia che vedono draghi al posto dei camini, che scorgono voliere e stanze dei viaggiatori al posto delle baracche e del deposito dei beni sottratti ai prigionieri. La tragedia rimane in secondo piano, lasciando lo spazio al racconto di un vissuto familiare ed emotivo rassicurante e dolce, nonostante il dramma della Shoah che gli stessi protagonisti vivono.

Ai bambini più grandi, che hanno già avuto un primo approccio con lo studio della storia, si possono proporre oltre alle pagine del racconto (20 tavole illustrate con interazioni e la possibilità di ascoltare una voce narrante in italiano e in inglese), i contenuti speciali dell’app – libro: una cronologia della persecuzione antiebraica messa in atto dai nazisti e dell’Olocausto, due cartine dei principali campi di sterminio e dei ghetti ebraici, letture e film consigliati. Questa sezione speciale può rivelarsi molto utile anche per i genitori e gli insegnanti che desiderano proporre ai bambini una lezione speciale in occasione della Giornata della memoria: consentono, infatti, di contestualizzare e spiegare il racconto e di creare percorsi di approfondimento multidisciplinari per la comprensione del tema a misura di bambino.

Auschwitz, una storia di vento di Paragrafo Blu si può acquistare per iPad (richiede iOS 8.1) a 3,99 euro sullo Store.

Shoah Auschwitz una storia di vento 01