fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Unbound, un'ottima alternativa a iPhoto per Mac

Unbound, un’ottima alternativa a iPhoto per Mac

Quando si parla di gestire foto su Mac viene subito in mente iPhoto, l’applicazione Apple per organizzare i propri album fotografici. Il programma di Apple, però, tra le molte buone qualità, ha qualche difetto come ad esempio la duplicazione delle foto, il che crea una libreria separata con i doppioni delle fotografie salvate altrove. Questo fatto, oltre a diminuire lo spazio del proprio hard disk, potrebbe creare confusione e non essere particolarmente gradito. Unbound, allora, può essere una interessante alternativa a iPhoto, visto che non crea librerie separate, ma utilizza i file delle foto già presenti sul disco fisso che vengono prelevate per essere trattate e gestite, senza essere copiate.

Unbound è un’applicazione snella ed essenziale. Avviato l’applicativo verrà chiesto all’utente di selezionare la cartella all’interno della quale si trovano le foto. E’ sufficiente selezionare la cartella primaria, dato che Unbound si occuperà automaticamente di sfogliare le sottocartelle e organizzare le relative foto in diversi album. Così, dopo pochi secondi dal primo avvio, l’utente si troverà di fronte ad una semplice schermata con diversi album, ricreati a seconda delle cartelle presenti sul proprio Mac. Come già anticipato Unbound è un’applicazione essenziale e cliccando sui relativi album apparirà a schermo la griglia con tutte le foto da poter sfogliare comodamente. Non esiste alcuna opzione per modificare le foto, né tantomeno per ritagliarle o ruotarle. Questo è un piccolo limite dell’applicazione, che dunque si presenta come un semplice viewer. E’ possibile avviare presentazioni delle immagini, scegliendo effetti di transizione e tempistiche per la visualizzazione a schermo di ciascuna foto.

Tra le pochissime impostazioni dell’applicazione è consentito cambiare tema dell’interfaccia generale, potendo scegliere tra una colorazione scura ed una chiara. Non ci sono molte altre opzioni e questo rende l’applicazione davvero semplice ed immediata. Non sarà certamente adatta a chi ricerca un programma per modificare foto ed applicare effetti, come potrebbe essere Picasa, ma è un’ottima soluzione per chi ricerca immediatezza e soprattutto non gradisce applicativi che duplicano la libreria foto, come iPhoto. Se si desidera semplicemente sfogliare le proprie foto a tutto schermo, Unbound raggiunge pienamente questo scopo.

Oltre a supportare una visualizzazione a schede a tutto schermo, Unbound supporta anche Leap Motion Controller. Quest’ultimo accessorio permette di controllare numerosi applicativi per Mac attraverso gesture. Unbound supporta  questa periferica, così che si potranno sfogliare gli album e le foto attraverso gesti da disegnare in aria di fronte allo schermo.

Unbound costa 8,99 euro e si scarica da Mac App Store a questo indirizzo.

PRO

  • Veloce, snello e semplice da utilizzare
  • Non crea librerie foto separate

CONTRO

  • Nessuna possibilità di editare le foto

screen800x500screen800x500-1

Offerte Speciali

Fate la scorta di accessori Apple già scontati ottenendo un altro 10% di sconto

Fate la scorta di accessori Apple già scontati ottenendo un altro 10% di sconto

Accessori Apple originali in sconto? Difficilissimo trovarli tranne che per particolari iniziative temporanee. Ecco come approfittare di uno sconto sullo sconto fino al 10 Dicembre 2020.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,796FollowerSegui