Vectorworks Nomad, l’app per creare modelli CAD/BIM su iOS supporta ARKit

La Realtà Aumentata di Apple entra in Vectorworks Nomad, l’app per iOS che permette di lavorare su modelli CAD/BIM: da oggi grazie al supporto per ARKit i rendering 3D si possono virtualizzare negli ambienti reali

Vectorworks Nomad

I modelli CAD/BIM creati con Vectorworks Nomad si possono guardare in Realtà Aumentata attraverso iPhone e iPad. E’ questa la novità dell’aggiornamento 5.8 dell’app per iOS che introduce il supporto alla tecnologia ARKit di Apple, consentendo agli utenti di visualizzare, grazie alla realtà aumentata, i propri modelli 3D nell’ambiente reale.

Vectorworks Nomad

L’app offriva già una modalità per visualizzare i modelli tridimensionali permettendo all’utente di orbitarvi intorno o addirittura di camminarvi all’interno. Con questa nuova modalità i modelli possono invece essere visualizzati in un contesto reale, permettendo così di prendere decisioni di progettazione – ad esemprio prima dell’effettiva costruzione – con maggiore facilità. In questo modo è possibile comprendere meglio il progetto nella sua scala reale e permette di cogliere con maggiore chiarezza potenziali difetti del progetto facilitandone la conseguente rielaborazione.

Per sfruttare la nuova opzione è sufficiente caricare il modello Vectorworks 3D nello spazio cloud selezionando la voce “Viewer AR” dall’app. I consueti gesti multitouch permetteranno all’utente di ingrandire o rimpicciolire il modello 3D, ruotarlo e spostarlo all’interno dell’area, mentre la fotocamera di iPhone e iPad garantiranno la giusta installazione del progetto tridimensionale nell’ambiente reale.

Trattandosi di tecnologia Apple con ARKit, la nuova modalità sarà disponibile soltanto su iPhone SE e iPhone 6s/Plus (e successivi), iPad (2017), iPad Pro e iPhone X con iOS 11 e successive versioni. L’app Vectorworks Nomad per iOS è gratis e si scarica da qui