In volo per Las Vegas: cosa ci aspetta al CES 2014

Macitynet anche quest’anno sarà presente alla manifestazione consumer più importante di inizio anno: un evento che ogni anno cresce per numero di espositori e prodotti e coinvolge sempre più nuovi mondi nell’integrazione tra mondo digitale, internet, dispositivi intelligenti, comunicazione e vita di tutti i giorni. Tra novità annunciate e sorprese dell’ultimo momento al centro di tutto l’universo consumer c’e’ un solo protagonista: lo smartphone.

CES 2014

Sono più di 3.300 gli espositori che ci attendono nei prossimi giorni a partire dalla giornata di pre-apertura del CES 2014 di Las Vegas (tarda notte tra il 5 e il 6 Gennaio) e, mentre redigiamo queste note sul volo Delta che ci porta nella notte da Detroit a Las Vegas dopo avere fatto tappa a New York, diamo una ripassata alla enorme quantità di inviti stampa che ci sono giunti quest’anno per toccare da vicino, oltre alla consueta maratona in giro tra le tanti sedi dell’evento anche con colloqui diretti con le aziende e i loro manager, le novità più interessanti di cui parleremo nella prossima settimana e pure nei mesi a venire.

Internet of things ovvero l’internet delle cose
Non è uno slogan nuovo e anzi, sembra piuttosto abusato, ma davvero quest’anno vedremo esplodere un mercato fatto di gadget più o meno utili collegati al web sia direttamente sia attraverso la mediazione di un cellulare intelligente: sensori di qualsiasi tipo e per qualsiasi uso saranno in grado di raccontarci delle nostre abitudini, di quelle delle nostre piante, dello stato di salute personale o della nostra abitazione. E’ un mercato enorme in cui ora intervengono le grandi multinazionali dopo la partenza prime pionieristiche aziende (chiamiamole pure startup) con prodotti magari finanziati attraverso il web,
Vedremo cosi’ affiancarsi alla geniale Nest dell’ideatore di iPod o alla francese Netatmo in cui c’e’ lo zampino di Pascal Cagni ex plenipotenziario di Apple Europa nomi di alto livello come Honeywall con prodotti che promettono di introdurre grandi novità nella gestione della casa e in particolare del risparmio energetico.

CES 2014

Non mancheranno interessanti utilizzi di Bluetooth 4.0 con sensori che grazie alla lunga durata della batteria ed una portata aumentata integrata con dimensioni sempre più ridotte allargheranno ancora di più la collaborazione con gli smartphone.

Insomma la nostra casa, il nostro ufficio e la nostra vita saranno disseminati di sensori che forse ci aiuteranno a vivere meglio o forse aumenteranno la nostra ansia da bisogno di controllo.

Ovviamente il controllo avverrà anche su di noi grazie all’integrazione di tecnologie come iBeacon che dialogheranno (si spera sempre con il nostro consenso) con il nostro smartphone e rileveranno preferenze e/o comportamenti quando visiteremo un negozio o una postazione attrezzata.