fbpx
Home iPhonia iPhone Software WeNote, i promemoria geolocalizzati su iPhone per non dimenticare nulla di importante

WeNote, i promemoria geolocalizzati su iPhone per non dimenticare nulla di importante

[banner]…[/banner]

La frenesia di tutti i giorni porta ad utilizzare sempre più spesso i promemoria su smartphone; inutile negarlo, sono particolarmente utili e possono davvero ricordarci qualcosa di importante, che era finita nel dimenticatoio.

WeNote, però, non si arrende alla tradizione e costruisce un sistema di promemoria geolocalizzato, basato su tecnologia beacon, che ci aiuta a ricordare qualcosa nell’esatto momento in cui si esce, o si entra, in un determinato luogo. E fa anche di più. Ecco cos’è, e come funziona.

WeNote, anzitutto, combina software e hardware per il corretto funzionamento. Non sarà, infatti, sufficiente scaricare la sola applicazione gratuita, presente su App Store per iPhone, ma si avrà necessità di un trasmettitore Beacon, che può essere acquistato direttamente sul sito ufficiale al prezzo di 24,90 euro, oppure a 49,80 euro per un pack di due trasmettitori, o 74,70 euro per il pack da tre (il massimo numero supportato dall’applicazione).

img_3395

A casa, lo si riceverà in una piccola confezione in cartoncino, e la periferica sarà immediatamente pronta all’utilizzo, dopo aver tirato la linguetta in plastica che protegge la batteria. Dopo aver scaricato l’app, ed aver effettuato la registrazione, sarà sufficiente avvicinare il trasmettitore ad iPhone per avviare l’abbinamento, senza dimenticare di attivare il bluetooth del dispositivo. E’ semplice e immediato.

Dopo l’accoppiamento si è immediatamente pronti a utilizzare un’app. Per ogni trasmettitore sarà possibile creare un luogo, che può essere, ovviamente, il proprio ufficio, piuttosto che il proprio appartamento. Questo vuol dire, dunque, che la periferica dovrà essere sistemata all’interno di un determinato luogo, in modo tale da poter ricordare gli appuntamenti, non appena si entra, o si esce in quel determinato posto.

E’ proprio questo che differenzia WeNote da un qualsiasi altro sistema di promemoria. Non serve, allora, a segnare in agenda un appuntamento, ma piuttosto a ricordare di fare qualcosa non appena si arriva, o si lascia, un determinato luogo.

Gli esempi in tal senso possono essere infiniti, ad esempio ricordarsi di chiamare qualcuno non appena si arriva a casa, ricordarsi di prendere borsa, chiavi e portafogli non appena si lascia l’ufficio, ricordarsi di inviare una mail di lavoro non appena si è davanti al PC, e così via.

img_3396

Il funzionamento dell’app e dell’intero sistema è intuitivo, perché è sufficiente inserire il promemoria da ricordare all’interno dei due tab presenti, “Entra” o “Esci”, presenti nella schermata iniziale, quando si vuole aggiungere un promemoria. E’ possibile condividere i promemoria anche con amici o colleghi, pur con il limite di tre contatti per ciascun luogo creato.

Si tratta di una funzionalità particolarmente gradita, perché in questo modo si potrà ricordare anche ad altri cosa fare quando si entra o si esce da un luogo. Per di più, oltre ai tab Entra ed Esci, è disponibile un tab Ora, che permette di inviare immediatamente una notifica a coloro che si trovano nel raggio d’azione del ricevitore beacon. Questo vuol dire, ad esempio, dopo aver abbandonato l’ufficio, poter ricordare ai colleghi abbinati al trasmettitore, e rimasti all’interno dell’area, di fare qualcosa. O ancora, ricordare a chi è rimasto a casa di spegnere la luce o di chiudere bene le finestre.

img_3398

A livello di caratteristiche tecniche, il raggio d’azione del ricevitore WeNote Beacon è di 15 metri, ragion per la quale sarà necessario posizionarlo in modo strategico, magari all’ingresso della propria abitazione, o ufficio, o nei pressi delle zone che si frequentano maggiormente.

Inoltre, è necessario specificare che non è possibile avere più di un ricevitore Beacon all’interno della stessa stanza: per ogni beacon è necessario che corrisponda un solo luogo all’interno dell’app. WeNote, il trasmettitore beacon, non è impermeabile e non potrà, pertanto, essere posizionato all’aperto: poco male, perché il suo intento riesce a svolgerlo tranquillamente all’interno di posti indoor, come casa o ufficio.

schermata-2016-11-14-alle-20-32-53

Funziona bene, e durante i nostri test abbiamo sempre ricevuto tutte le notifiche in modo puntuale, non appena si entrava, o si usciva, da quel determinato luogo. Nell’utilizzo quotidiano è stato un utile aiuto, completamente differente da quello che solitamente si ottiene da una qualsiasi app To-Do o agenda. Gli avvisi geolocalizzati, infatti, vanno oltre un appuntamento fissato ad un certo orario, e fanno in modo di ricordare esattamente di fare qualcosa, non appena si arriva nell’area prescelta.

schermata-2016-11-14-alle-20-32-47

Conclusioni

WeNote è un progetto che funziona, e che permette di creare reti di colleghi o familiari con cui condividere promemoria facilmente. Il consiglio è quello di acquistare un kit di almeno due beacon, per poter creare una rete più completa, tra casa e lavoro, ed essere certi di non dimenticare nulla quando si entra, o si abbandona, uno dei due luoghi.

Si può acquistare il proprio beacon a questo indirizzo, mentre da qui si scarica in App Store l’app gratuita, attualmente disponibile solo per iPhone.

PRO

  • L’idea funziona
  • Notifiche sempre puntuali
  • Applicazione semplice e immediata

CONTRO

  • Niente supporto Android al momento

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,184FollowerSegui