Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Windows e PC » Windows 11, l’ultimo aggiornamento può dimezzare la velocità SSD

Windows 11, l’ultimo aggiornamento può dimezzare la velocità SSD

Pubblicità

Microsoft ha da poco distribuito l’aggiornamento di marzo 2023 per Windows 11 integrando soluzioni a vulnerabilità di sicurezza, bug di vario tipo e novità per tutti, già viste sotto forma di anteprima nella seconda metà del mese scorso: alcuni utenti lamentano dopo l’ultimo aggiornamento un problema di prestazioni, in particolare con un vistoso rallentamento nella velocità delle unità SSD che arrivano a evidenziare prestazioni dimezzate rispetto a prima.

Il problema è evidenziato in un thred di discussione su Reddit dove vari utenti riferiscono di prestazioni ridotte da 7000MB al secondo fino a 3000MB/s, in alcuni casi anche fino a 1000MB/s, e di essere riusciti a risolvere disinstallando l’ultimo update (identificato dal sistema come KB5023706). In rari casi si segnala anche la comparsa di schermate blu, evento che su Windows corrisponde tipicamente a un crash di sistema irreversibile che obbliga lo spegnimento a caldo della macchina.

L’inconveniente riguarda l’unità sulla quale è installato il sistema operativo e si verifica anche sulle unità SSD NVMe, normalmente in grado di offrire prestazioni estremamente elevate rispetto a unità SSD SATA.

windows11win00001

PC Wiindows 11 con SSD rallentato dopo l’update, come risolvere

In attesa di un risoluzione da parte di Microsoft, se avete riscontrato rallentamenti sul vostro PC con Windows 11, potete provare a disinstallare l’aggiornamento KB5023706.

Per farlo basta selezionare Start > Impostazioni > Windows Update > Cronologia aggiornamenti > Disinstalla gli aggiornamenti: nell’elenco visualizzato bisogna individuare l’aggiornamento da rimuovere e quindi selezionare la voce “Disinstalla” accanto a esso. L’update dovrebbe essere eliminato dal sistema, consentendo di ripristinare le normali performance.

Le ultime novità Microsoft all’insegna di AI e ChatGPT.

Microsoft sta facendo parlare molto di sé implementando numerose funzionalità di intelligenza artificiale di OpenAI nel motore di ricerca Bing, nel browser Edge, nel sistema operativo Windows 11, oltre che nei principali software e strumenti di produttività Office – Microsoft 365. Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità