Xiaomi Mi Band 3 potrebbe arrivare presto

Xiaomi Mi Band 3 potrebbe essere vicina, almeno a giudicare dalle parole del CEO della società che accende le aspettative sul prossimo bracciale smart dedicato al fitness. La certificazione Bluetooth di un nuovo dispositivo Xiaomi sembra confermare le speranze

Considerando il successo riscontrato da Mi Band prima, e Mi Band 2 dopo, è bastato un nulla al CEO di Xiaomi per accendere i riflettori sulla prossima attesa Mi Band 3. Poche parole dette a riguardo ne lasciano presagire l’introduzione non troppo distante nel tempo.

L’ultima revisione del noto bracciale fitness Xiaomi risale ormai a oltre due anni fa, quindi le tempistiche sono mature per il lancio di un erede. Ed allora, durante una recente conferenza, il CEO di Xiaomi ha mostrato entusiasmo sulla prossima generazione, pronunciando queste esatte parole:

Attendiamo con ansia la nuova versione della band Xiaom

Suona un po’ come una conferma dell’imminente arrivo di una nuova smartband, sempre dedicata al fitness, con qualche nuova funzionalità rispetto all’attuale modello. Peraltro, un dispositivo ritenuto essere proprio Xiaomi Mi Band 3 ha ricevuto di recente la certificazione Bluetooth, accendendo nuove voci sul suo arrivo sul mercato. I tempi sembrano maturi per una release, considerando anche i due anni di onorata carriera dell’attuale modello.

Secondo i rapporti apparsi in rete nei giorni scorsi, Mi Band 3 dovrebbe avere un display OLED con possibilità di rilevare e visualizzare, tra gli altri, i dati relativi alla frequenza cardiaca, orario, numero dei passi, calorie bruciate e altre  informazioni utili.

Al momento non è dato sapere la data di rilascio, né il possibile prezzo del bracciale, ma considerando il costo contenuto dei predecessori, si attende un prezzo intorno a 30 dollari circa. Attualmente, Mi Band 2 può essere acquistata direttamente su Amazon a circa 27 euro. A questo indirizzo la nostra recensione sul prodotto.