Xiaomi Redmi Note 3 e Pro, sconti su Lightinthebox a partire da 194 euro

Su Lightinthebox comprate, a partire da 194 euro, il nuovo Xiaomi Redmi Note 3 da 16 GB. In offerta trovate anche la versione più performante con 3 GB di RAM e 32 GB di spazio su disco oltre alle due versioni da 16 GB e 32 GB del modello Pro

[banner]…[/banner]

Redmi Note 3, ufficializzato lo scorso novembre, è il nuovo phablet Android di Xiaomi con schermo da 5,5 pollici. In questi giorni si può comprare in offerta su Lightinthebox a partire da 194 euro nelle due varianti da 16 GB e 32 GB sia nella versione classica, sia nel modello Pro.

Questo dispositivo sostituisce il precedente Redmi Note 2, non troppo apprezzato per via dei materiali plastici utilizzati da Xiaomi, lanciato sul mercato intorno al mese di luglio. Il nuovo phablet è stato invece migliorato sia dal punto di vista della costruzione e dei materiali impiegati, sia nelle componenti hardware.

Il dispositivo è infatti dotato di un display Full HD da 5,5 pollici che Xiaomi chiama “Sunlight Display”, a significare che lo schermo ottimizza automaticamente il contrasto e la luminosità dei singoli pixel, al fine di massimizzare la visibilità in piena condizione di luce. Il processore è un octa-core Helio X10 di MediaTek, mentre, a seconda della versione, la memoria RAM è di 2 GB o 3 GB, rispettivamente per il modello da 16 GB e 32 GB di spazio di archiviazione su disco.

Altrettanto interessante la batteria, da ben 4.000 mAh, che rappresenta un bel passo in avanti rispetto ai 3.020 mAh del Redmi Note 2. Peraltro, il nuovo phablet supporta la modalità di ricarica rapida, per assicurare parecchie ore di utilizzo con un ciclo di ricarica molto breve. Lato multimediale, offre una camera posteriore da 13 MP con autofocus, mentre quella anteriore ha una risoluzione massima di 5 MP. Sul retro, proprio sotto la camera principale, anche un sensore circolare di impronte digitali, che a detta del produttore sblocca il telefono in appena 0,3 secondi.

Il terminale è realizzato in metallo, con un corpo unibody, anche se apparentemente le parti superiori e inferiori sono in plastica, per consentire una migliore ricezione di segnale. Come anticipato è in vendita su Lightinthebox per 194,03 euro nella variante da 16 GB e 2 GB di RAM, oppure a 221,46 euro nel modello da 32 GB di spazio su disco e 3 GB di RAM.

xiaomi 1

Sullo stesso è anche in vendita Xiaomi Redmi Note 3 Pro, versione potenziata che differisce dal modello standard principalmente per il processore, anch’esso a 64 bit con tecnologia 28nm. Qui troviamo lo Snapdragon 650 che, rispetto al Mediatek Helio X10, lavora con 4 core cortex a53 e due core cortex a72. Sostanzialmente, mentre il Redmi Note 3 equipaggiato Mediatek raggiunge un punteggio benchmark Antutu intorno ai 50.000, la versione Pro supera i 75.000 punti raggiungendo i risultati di telefoni come Samsung Galaxy S6.

Inoltre Xiaomi Redmi Note 3 Pro supporta la modalità 4G+ grazie al modem cat7 (cat4 è quello invece del modello standard): di fatto può raggiungere 300 Mbps in download e 100 Mbps in upload (Xiaomi Redmi Note 3 raggiunge invece 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload). Migliore anche la fotocamera posteriore, da 16 MP (contro i 13 MP dello standard) con doppio ISP per raffiche da 0,1 secondi.

Chi fosse interessato a questo modello più performante segnaliamo i prezzi, di 185,21 euro per la versione da 16 GB oppure 231,27 euro per quello più capiente da 32 GB.

xiaomi 3