Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » YouTube sposa H.264 e si prepara per Apple TV

YouTube sposa H.264 e si prepara per Apple TV

Se l’idea di Apple di aprire a YouTube e quindi in qualche modo ai network sociali o ad una piattaforma senza un controllo diretto da parte di Cupertino (come in realtà  è l’iTunes Store) può aver stupito molti addetti al settore le chiarificazioni avvenute in seguito sembrano da una parte spiegare meglio i termini dell’operazione e dall’altra aprire nuovi interessanti scenari della collaborazione tra l’azienda di Steve Jobs e Google che gestisce il servizio di video online.

Secondo Moody infatti, l’ingresso di YouTube su Apple TV sarà  effettuato con passaggi graduali, il primo dei quali è l’aggiornamento dell’Extender di Apple previsto per Giugno (probabilmente in coincidenza con il WWDC). Inizialmente saranno disponibili migliaia di video “designed for Apple TV” con altre migliaia che verranno aggiunti settimanalmente fino alla completa “traduzione” della immensa libreria online alla fine dell’autunno.

“Designed for Apple TV” significa che i video saranno disponibili nel formato H.264 gestito da Apple TV (ma anche da iPod e iPhone) che permette una maggiore qualità  e sopratutto uno streaming più efficiente: tutti i video che saranno inviati a YouYube a partire da metà  giugno saranno riproducibili direttamente nel formato H.264.

L’operazione rende possibile una ulteriore opzione che non viene menzionata (forse perchè Apple si riserva di pubblicizzarla più avanti al lancio del suo telefono) con le capacità  di iPhone di accedere al web con la sua versione di Safari, la connessione wi-fi e la possibilità  di leggere direttamente H.264, l’accesso a YouTube anche in forma “mobile” viene ulteriormente faciitato e si crea così un canale di accesso streaming all’immensa libreria di contenuti audio visivi di Mountain View prodotti da utenti ma anche da professionisti della comunicazione.

Più facile dovrebbe essere anche la trasposizione su iPod video vista la disponibilità  in un formato già  dall’origine riproducibile senza conversioni: ci aspettiamo l’arrivo di nuove utilities per il download o magari il rilascio di una opzione di registrazione diretta sul vostro hard disk,

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità