A fine marzo tutto suoi nuovi processori di Motorola

di |
logomacitynet696wide

L’MPC 7457, il nuovo e non ancora annunciato processore di Motorola, sarà  al centro di una serie di incontri e seminari che si terranno a marzo, a Dallas. Sarà  questo il chip dei PowerMac del prossimo futuro?

Ancora poche settimane e sapremo tutto del processore Motorola di nuova generazione.

L’MPC 7457, questo il nome del successore dell’attuale MPC 7455, sarà  infatti al centro di una serie di incontri e di seminari che la società  della Smart Network Developer Forum che si tiene a Dallas dal 23 al 26 marzo prossimi.

L’agenda dell’incontro è fitta di appuntamenti tutti focalizzati proprio sull’MPC 7457. Si parlerà  della sua architettura, del suo consumo, di come migrare applicazioni e hardware verso il nuovo processore. Sapremo anche tutto sulle sue prestazioni, un argomento sempre di estrema e scottante attualità  per la piattaforma Mac.

Ricordiamo che Motorola fino ad oggi non ha mai fatto cenno ufficialmente all’MPC 7457 (che sarà  seguito da una versione a basso consumo denominata 7447) della cui sviluppo si era appreso solo attraverso alcuni documenti trapelati in via ufficiosa da Schaumburg.

I dati tecnici dell’MPC 7457 sarebbero interessanti: circuiteria a 0,13 micron, velocità  fino a 1.8 GHz (ma il punto di partenza sarebbe più basso), 512 KB di cache direttamente on board e fino a 4 MB di cache di livello 3.

L’MPC 7457 dovrebbe entrare in produzione entro la primavera ed essere disponibile per una revisione dei PowerMac G4 attesa tra agosto e settembre.

(Grazie a Christos Robotis per la segnalazione)