Aggiungere RAM blocca il PowerBook? Eliminate l’€™opzione Nap

di |
logomacitynet696wide

Tra i malfunzionamenti dei portatili con processore G4 di Apple, a volte si verificavano degli arresti ripetuti espandendo la memoria con grossi tagli di RAM. Una risoluzione è quella di impedire che il processore passi nello stato di inattività , deselezionando il modo Nap.

Nei mesi passati alcuni PowerBook G4 da 15’€œ avevano evidenziato delle particolari riottosità  a digerire espansioni di RAM particolarmente corpose.

Il problema era così evidente da indurre Apple ad una campagna di richiamo per una determinata serie di modelli di PB G4 1.5 GHz ed il successivo 1.67 GHz.
Ma i malfunzionamenti con le espansioni di memoria non devono essere spariti del tutto, perché una nuova ondata di blocchi e freeze del computer sembra aver spinto gli utenti alla ricerca della soluzione definitiva.

I risultati dei vari esperimenti convergono verso l’€™eliminazione della modalità  Nap del processore G4, funzione che può essere eseguita via software grazie agli strumenti Apple CHUD messi a disposizione dalla società .
Dopo aver scaricato ed installato il pacchetto (è necessario il riavvio della macchina), basta aprire le preferenze di sistema e nel nuovo pannello di controllo ‘€Processor’€œ apparso, deselezionare l’€™opzione Nap.

Come noto, il microprocessore G4 ha due stati di riposo: quello più profondo, lo sleep, spegne totalmente le componenti del sistema e lo stato della macchina viene copiato in un’€™apposita DRAM.
L’€™altro è lo stato ‘€idle’€œ (inattivo) in cui scende il processore quando non viene utilizzato. Il sistema ritorna allo stato attivo in pochi nanosecondi e la coerenza degli stati viene mantenuta dalla cache. L’€™opzione Nap, per il G4, consente proprio il passaggio allo stato di sospensione vigile ‘€œidle’€; la sua disattivazione comporta un riscaldamento più marcato della macchina (il processore non viene mai spento, nemmeno parzialmente) e di conseguenza una minore durata della batteria.

Nota a latere: sembra che la disattivazione dell’€™opzione Nap abbia effetti anche sui PowerMac G5, eliminando anche quel fastidioso rumore di fondo, come un ronzio, che è stato udito su alcuni esemplari.