Bibioteca Nazionale 3D solo per pochi con Exhibits Player

di |
logomacitynet696wide

Il servizio bibliotecario nazionale ha messo online delle interessanti mostre virtuali in 3D, peccato che per poterne usufruire serva un plug-in semisconosciuto.

Quando anche Version Tracker (seppure per Windows) o download.com rispondono che di Exhibits Player non c’è traccia vuol dire che si tratta di un software poco diffuso.
L’autore è comunque italiano e questo potrebbe andare ad onore della scelta di chi lo utilizza ma Exhibits Player è proprio quello che serve ai visitatori del sito del servizio bibliotecario nazionale che ha messo a disposizione due mostre virtuali che grazie alla tecnica del 3D potrebbero immergere chi sta davanti allo schermo del computer in mezzo a opere d’arte architettoniche.

Usare il condizionale è d’obbligo perché allo stato, sicuramente su Mac, le due sezioni “Casa della musica di Parma” e “Tribuna di Galileo” non sono visibili in quanto serve appunto questo plug-in mai sentito nominare dai più prima d’ora e la sfida a citarlo anche su piattaforma Windows è lanciata.

Quando si arriva sulla pagina delle mostre in 3D del sito si dovrebbe poter scaricare tale plug-in, “visualizzatore innovativo” come lo definisce il webmaster, ma sarà  che usiamo un Mac, e ce ne assumiamo tutte le “colpe”, nulla accade.
Anche per chi usa uno dei consigliati PC Windows XP accade poco: dovrebbe caricarsi il visualizzatore ma non accade nulla con browser diversi da Explorer.

Una scelta un pò restrittiva che aiuta sicuramente a diffondere la cultura ma che la limita ad un ristretto numero di “fortunati” per cui il sistema 3D può funzionare.

Grazie della segnalazione a Mattia da Torino e Angela da Padova.