Facebook blocca Ping; per ora

di |
logomacitynet696wide

Facebook avrebbe bloccato all’ultimo minuto la possibilità di accedere tramite Ping ai propri amici connessi sul social network blu, per seguirli a loro volta sul nuovo servizio di Apple. Ma le trattative per conciliare i servizi sono ancora in corso.

Chi ha seguito la presentazione di ieri avrà notato la possibilità di cercare su Ping i propri amici via Facebook, sfruttando così una connessione fra le due piattaforme sociali che avrebbe reso molto semplice ai nuovi utenti della rete sociale di Apple trovare i propri amici e seguirli anche su Ping.

Una volta scaricato invece iTunes 10, su Ping non c’è traccia di questa opzione. Stanti alcune indiscrezioni rivelate da AllThingsDigital Facebook avrebbe bloccato l’accesso API a Ping, non consentendo così la pubblicizzata connessione fra i due social network.

I pareri sulle ragioni della svolta a U non sono concordanti; Facebook avrebbe addebitato la responsabilità ad Apple responsabile di una violazione delle licenze d’uso che entrano in gioco durante lo scambio di dati fra due piattaforme. Apple invece accuserebbe Facebook di richieste economiche troppo esose per la concessione d’uso dei suoi plug-in. iTunes conta circa 160 milioni di utenti, numero che avrebbe potuto pesare notevolmente sui server di Facebook nel caso nel richieste di numerose connessioni API.

Sta di fatto che al momento il ponte fra Facebook e Ping è saltato, lasciando molti utenti a bocca asciutta. Il futuro però non sembra grigio: i portavoce di Facebook, pur non commentando in maniera diretta la vicenda, hanno tenuto a sottolineare la storica collaborazione fra le due aziende, fiduciosi di poterla proseguire anche in futuro.