Google blocca Facebook sull’accesso ai contatti

di |
logomacitynet696wide

Google blocca l’accesso di Facebook ai contatti dei suoi account, accusando il social network di limitarsi a sfruttare l’apertura altrui senza compiere alcun passo per aprirsi a sua volta ad altri partner.

Inizia la battaglia sei contatti tra Google e Facebook ed è Moutain View a aprire le danze. Big G ha infatti bloccato l’accesso ai contatti dei propri utenti, accessibile dall’interfaccia del social network blu. La motivazione? Google accusa la rete sociale di approfittarsi dell’apertura delle altre piattaforme (fra cui Google stessa), senza perà concedere la stessa apertura.

In soldoni, mentre Google consente a Facebook di accedere alle informazioni sui contatti degli utenti possessori di un Google Account, Facebook non permette la stessa cosa. Google dà senza ricevere, Facebook riceve senza dare. Per tale ragione il motore di ricerca ha chiuso le porte in faccia a Facebook, non consentendo più la sincroinzzazione dei contatti. 

La sfida per la predominio dello spazio online si fa sempre più serrata e iniziano a vedersi i primi effettivi scricchiolii fra i giganti della rete. Nonostante la poca rilevanza sulle reti sociali, Google detiene ancora il primato sugli account universali utilizzati online; l’accesso a questi è abbastanza conveniente. 

Allo stesso modo la Grande G vorrebbe una fetta dello spazio sociale, accedendo ai dati di Facebook e dei suoi utanti per poterli indicizzare sui risultati di ricerca; cosa che Zuckerberg sembra non voler concedere. Si arriva quindi ai ferri corti, in attesa che si possa trovare un accordo fra le parti.