Musica digitale, grandi manovre in corso

di |
logomacitynet696wide

Napster apre in Canada, Sony firma le etichette indipendenti in Europa. Le grandi manovre per l’€™espansione dei servizi di vendita di musica digitale continuano.

Napster espande il suo servizio. La società  controllata da Roxio ha infatti annunciato ieri di avere aperto anche ai clienti canadesi la possibilità  di acquistare musica on line. L’€™apertura del ‘€œnegozio’€ nel paese nordamericano è il secondo passo per l’€™internazionalizzazione di Napster. Alcun giorni Napster era sbarcato in Inghilterra, il primo mercato europeo per la musica.

I prezzi praticati per il Canada sono leggermente più bassi di quelli che vengono applicati a chi compra musica negli USA. Si tratta di 1,19 dollari canadesi per ciascuna traccia (intorno ai 9 centesimi di dollaro) e di 9,97 dollari canadesi per un album (circa 7,5 dollari americani). L’€™ascolto di musica ‘€œon demand’€ (senza possibilità  di scaricarla) costa 9,95$ al mese.

Sempre nel corso della giornata di ieri Sony ha fatto sapere di avere firmato un accordo con alcune etichette discografiche indipendenti di Francia, Germania e Inghilterra. La loro musica verrà  venduta attraverso Connect, il servizio di musica on line recentemente aperto negli USA ma che in Europa non ha ancora preso il via.