Napster in Europa da fine estate

di |
logomacitynet696wide

Napster arriverà  in Europa a fine l’estate. L’annuncio ufficiale dalla società  controllata da Roxio. Intanto Universal digitalizza tutte le sue canzoni per il mercato del vecchio continente e annuncia: “Firmato un accordo con Apple”

Sarà  la fine dell’estate il momento del debutto di Napster in Europa. A rivelarlo è la stessa società  in una comunicazione ufficiale che, pur non fissando una data esatta, fornisce per la prima volta un target temporale.

L’annuncio si colloca in un contesto in cui tutti i principali protagonisti della vendita di musica digitale su Internet sono in corsa per arrivare in anticipo rispetto alla concorrenza sul succulento e non ancora esplorato mercato del vecchio continente, attualmente presidiato solo da OD2.

Secondo quanto si apprende da alcune fonti britanniche Napster Europeo sarà  localizzato nei contenuti, nelle promozioni e nei generi. Non sarà  quindi un semplice “port” del negozio americano. Questo sta comportando per Napster accordi con le case discografiche del vecchio continente che a loro volta si preparano al nuovo modo di distribuire musica.

Universal Music, ad esempio, ha annunciato di avere completato la digitalizzazione del suo catalogo e di avere già  stipulato accordi per la distribuzione, anche in Europa, con la stessa Napster e Apple. Per favorire questo nuovo tipo di distribuzione in futuro tutte le canzoni prodotte da Universal Music verranno prodotte in formato utile per la vendita su Internet fin dall’origine.