Novell acquisisce SuSE Linux

di |
logomacitynet696wide

Da gennaio uno dei maggiori attori del mondo Linux sarà  un punto di forza di Novell, da anni un competitor agguerrito di Microsoft e dei suoi prodotti.

La tedesca SuSE e il suo Linux SuSE da oggi appartengono a Novell che ha pagato 210 milioni di dollari in contanti; l’annuncio è praticamente in corso e la finalizzazione dell’accordo dovrebbe arrivare in gennaio.

SuSe ad oggi è il secondo distributore Linux dietro a RedHat e membro di UnitedLinux, assiema a SCO (ex Caldera), Turbolinux e Conectiva.

Novell si rafforza ulteriormente nel settore Linux con questa incorporazione, dopo quella di Ximian, forte nelle soluzioni software per i Linux desktop, mentre SuSE è uno dei massimi operatori Linux per i server e l’open source.

Novell con NetWare fu sconfitta, una decina di anni fa, dalla potenza di Microsoft e dei suoi Windows, ma oggi il gigante di Redmond teme sempre di più la diffusione di Linux nei mercati mondiali.

L’accordo con Novell permetterà  a SuSE una maggiore diffusione dei suoi prodotti negli USA, dove spopola il concorrente RedHat.

A margine segnaliamo che IBM, uno dei marchi che maggiormente hanno creduto in Linux negli ultimi anni, ha intenzione di investire 50 milioni di dollari in Novell il prossimo gennaio: IBM e Novell estenderanno il supporto al Linux di SuSE per tutte e quattro le linee eServer di International Business Machine.