Pismo ed iBook Special Edition

di |
logomacitynet696wide

Durante il Keynote introduttivo del MacWorld di Tokio, Steve Jobs ha introdotto la nuova serie di portatili professionali (nome in codice Pismo), con processori G3 a 400 e 500 Mhz e FireWire di serie; sorprese anche per la linea iBook, con Ram ed hard disk raddoppiati, per una versione Special Edition graphite del portatile di fascia bassa e per l’incremento di prestazioni della gamma G4 DeskTop.

Il nuovo portatile professionale avrà  un look del tutto simile all’attuale gamma di macchine, e sara’ venduto in due configurazioni di processore, 400 e 500 Mhz. Entrambe le versioni monteranno un lettore DVD 6x, monitor 14 TFT, due porte FireWire da 400 Mbps, una scheda video AGP da 8 Mb con capacità  piena di gestione di due monitor o di video-mirroring su un dispositivo esterno. Gli HD saranno da 6 e 12 Gb (un 18 Gb sarà  offerto in opzione ai clienti Apple Store) e la ram di partenza da 64/128 Mb, espandibile fino alla soglia dei 512 Mb.
Confermato il supporto di AirPort e di IrDA, oltre che ovviamente di una Ethernet 10/100. Ulteriori interfacce in dotazione con la macchina saranno la oramai abituale S-Video e le due porte USB. Infine la batteria garantirà  5 ore di utilizzo continuativo e sara’ possibile installarne una seconda al posto del lettore DVD. Un solo slot per le PC Card ed un peso di 2,8 kg con il lettore DVD montato completano questo primo quadro sulla macchina, ceh viene presentata come la soluzione finale per montare ed elaborare video on the road. Nelle prossime ore avremo maggiori dettagli.