Toshiba sospende la produzione di memorie per 9 giorni

di |
logomacitynet696wide

L’eccesso di disponibilità  e la diminuzione negli acquisti dei gadget digitali che integrano le memorie NAND frenano Toshiba: il colosso giapponese chiuderà  alcune linee di produzione per 9 giorni.

Il secondo più grande costruttore di memoria NAND Flash ha annunciato che sospenderà  la produzione di chip in due grandi impianti giapponesi dal 27 dicembre al 4 gennaio. Si tratta della prima interruzione registrata dal 2001. Dalle numerose testate che stanno riportando la notizia, ricordiamo Reuters, la decisione di sospendere la produzione è fatta risalire alla crisi economica che avrebbe ridotto gli acquisti di forocamere digitali, smartphone ma anche iPod e numerosi altri dispositivi digitali compatti che integrano le memorie NAND realizzate da Toshiba. Un portavoce della società  ha escluso che tutte le linee di produzione delle fabbriche interessate verranno chiuse, ma ha anche precisato che la sospensione delle linee che producono chip potrebbe essere decisa anche in futuro.