Il 2018 di Sony tra tecnologia e design sempre innovativo

Il 2018 di Sony inizia tra nuove proposte TV, audio in cuffia e via Bluetooth: il tutto tra eleganza e tecnologia

2018 di Sony
[banner]…[/banner]

Il 2018 di Sony inizia con toni tutt’altro che moderati, come sempre con un focus attento al mercato delle TV e dell’audio wireless, con importanti novità sia di prodotto che di tecnologia, in attesa di vedere le sorprese che arriveranno nell’imminente Mobile World Congress a Barcellona.

Il mercato delle TV è in decrescita negli ultimi tre anni, ma il 2018 avrà una tendenza molto simile a quella del 2017 con percentuali quindi molto contenute.

All’interno del mercato la quota dei polliciaggi 55-59 sta aumentando in modo importante, e considerato il costo, è probabilmente la fascia più importante.

Si nota una crescita decisa, all’interno dell’offerta, di tecnologie come 4K, settore orami consolidato, ma soprattutto di OLED e HDR, tanto che ad oggi una TV 4K su due è almeno HDR, mentre sembrano oramai sparite dall’offerta le TV 3D e quelle curve, ricordati come un esperimenti passeggeri.

Al pari, anche nel mercato dell’audio il 2018 di Sony offre succose novità: se il mercato delle cuffie continua a cresce con percentuali piccole ma decise, quello degli speaker Bluetooth impressiona, con raddoppi di quantità in soli quattro anni, segno che la tendenza degli utenti è di mettere lo smartphone al centro e giocare molto sugli accessori, sempre più wireless, dato che ad oggi i numeri parlano di più della metà dei modelli venduti senza fili.

Il 2018 di Sony tra silenzio e fantasia

Nel settore dell’audio fa la sua entrata il nuovo modello SP700, un auricolare Bluetooth piccolissimo, pensata per il settore sportivo, che è la prima così piccola con sistema di cancellazione del rumore attivo.

La durata della batteria, di tre ore, raddoppia con la custodia che fa da ricarica portatile: il tutto è IPX4 per la protezione dagli schizzi di pioggia e con un sistema Ambient Sound Mode per lasciare passare alcune frequenze audio utili quando si cammina.

Novità anche nelle CH700, cuffie chiuse con sistema di riduzione del rumore intelligente e 35 ore di durata della batteria, oppure le CH500, più economiche e sostanzialmente le entry level nel settore.

2018 di Sony

Ancora per lo sport le nuove WI-SP600N, auricolari intrauricolari wireless, pensate per lo sport: cancellazione del rumore digitale, quattro colori e un sistema per il controllo continuo del suono ambiente per la massima sicurezza.

Per chi invece non apprezza le cuffie in-ear, ecco le nuove WI-SP500, con un design che si appoggia solo all’orecchio, ma è in grado di mantenere sempre la posizione anche durante le intense sessioni di sport.

Fanno luce i nuovi speaker Bluetooth SRS-XB41, capaci di suonare anche sott’acqua e con luci a led e modalità Live Sound, così come i più contenuti SRS-XB31: in entrambi i casi è possibile interagire con la musica battendo lateralmente sul diffusore per simulare un tamburo.

Infine, continua l’esplorazione da parte di Sony nel settore musica per locali, con i nuovi modelli MHC-V71D e MHC-V41D, capaci di gestire intere sale, saloni e ampi spazi da soli oppure sincronizzati con altri modelli identici per coprire superfici maggiori. Dotati di luci, forme importanti e dal gusto un po’ retrò (anche se il look non potrebbe essere più moderno), aprono un mercato di nicchia ma comunque in crescita.

Un video migliore ma anche più sicuro

La prima novità della nuova linea di TV di Sony sta appena sotto il pannello, e riguarda i piedi delle TV, che adesso sono stati riprogettati per offrire da un alto più sicurezza, perché risultano stabili anche quando il pannello vibra (con l’aumentare del pollicciaggio, i pannelli sono sempre più soggetti a urti). Inoltre, la forma risulta ideale anche per chi utilizza una soundbar (Sony), dato che la forma adesso non impedisce più il giusto senso dei cavi dietro e il tutto risulta più armonico.

I nuovi modelli di TV mostrano un nuovo processore interno di elaborazione delle immagini in tempo reale, il che ha permesso al marchio di attivare alcune nuove tecnologie.

L’audio integrato, ad esempio, che utilizza il piatto dello schermo per enfatizzare l’audio e un sistema di bassi che, posizionato sul retro, permette di aumentare la tridimensionalità del suono all’interno di una stanza. Un software poi permette di personalizzare la risposta in base alla posizione delle TV e la forma della stanza.

Interessante anche la tecnologia Motionflow XR, che nei modelli tipo permette di ottimizzare le immagini inserendo dei frame aggiuntivi, in tempo reale, in modo da aiutare il cervello a ricostruire il segnale e a percepire meglio la scena che stiamo guardando, in particolare quando c’è un oggetto in movimento.

Infine i tre nuovi modelli: l’XF 85 (4K HDR, Android TV) offre un range che parte dai 43” sino agli 85”, con tagli intermedi di 49/55/65/75.

L’XF90 (4K HDR premium, Android TV e nuovo processore X1 Extreme) parte dai 49” passando per 55” e 65” sino a 75” mentre l’AF8 (OLED, 4K HDR, Android TV, Acustic surface) è offerto nei pollici da 55” e 65”.

Tutti i modelli di TV, cuffie e diffusori sono già presenti sul sito e sono disponibili, o arriveranno a strettissimo giro, nelle principali catene di distribuzione, come online.