fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Apple Store: 300 milioni di visitatori e i numeri di un successo...

Apple Store: 300 milioni di visitatori e i numeri di un successo planetario

Che la catena dei negozi Apple Retail sia un successo senza precedenti è noto da tempo, non solo nel mercato dell’IT e dell’elettronica di consumo, ma più in generale nell’intero mondo della distribuzione commerciale. Ciò nonostante due numeri svelati dal management di Cupertino al sito The Loop permettono di fare più luce su questo dipartimento di Apple, due indicazioni preziose per una società nota per la riservatezza e la reticenza nel comunicare risultati dettagliati sulle proprie operazioni.

Il primo dato riguarda il numero dei visitatori registrato negli scorsi 10 mesi: ben 300 milioni di visitatori hanno varcato la soglia di un negozio Apple Store nel mondo. Il periodo preso in esame parte dallo scorso ottobre 2011, primo mese dell’anno fiscale di Apple che si chiuderà il prossimo ottobre. Calcolando che mancano ancora 2 mesi alla chiusura è possibile prevedere che il totale potrà raggiungere e molto probabilmente superare la soglia psicologica dei 311 milioni di persone, vale a dire l’intera popolazione degli Stati Uniti così come è rilevata nell’ultimo censimento disponibile, datato luglio 2011. Come a dire che nei negozi Apple Store è transitata tutta la popolazione degli USA.

Il secondo dato riguarda il numero delle persone che hanno ottenuto assistenza presso un Genius Bar, pari a 50.000 utenti. Tenendo presente che i negozi Apple Store nel mondo sono al momento 375 si ha una media di 133,3 persone servite per ogni negozio della Mela. Un lettore del sito di Dalrymple stima in 50 dollari il valore (ipotetico) di un servizio di assistenza presso il Genius Bar: moltiplicando questo valore per 50.000 interventi si ottiene il valore di 2,5 miliardi di dollari. Apple effettua gli interventi Genius gratuitamente ma il loro costo è inglobato nel prezzo di vendita dei dispositivi e dei computer della Mela. Secondo il meticoloso lettore il valore teorico del supporto Genius di Apple sarebbe sufficiente per pagare lo stipendio di tutti i dipendenti non manager dei negozi Apple Store.

Stime, ipotesi e approssimazioni abbondano nell’universo della Mela in cui le informazioni ufficiali scarseggiano lasciando così osservatori, analisti e anche semplici appassionati liberi di desumere e ragionare a partire dai (pochi) dati pubblici. In ogni caso non occorrono grandi calcoli per verificare l’incredibile successo della catena Apple Retail. Il successo planetario di oggi risulta ancora più impressionate se si tiene presente che il progetto degli store nacque per una risposta di Apple messa alle strette sul mercato dei PC nell’era più buia della società, negli anni del ritorno di Jobs al comando. Alla fine degli anni ’90 Jobs ebbe l’idea di aprire dei negozi per valorizzare e meglio proporre computer e dispositivi di Cupertino, soprattutto perché i computer Apple erano rifiutati o relegati in angoli invisibili nelle grandi catene e nei negozi specializzati di informatica.
apple store NY

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui