Aggiornamento di Office 2016 Mac: ora possibile modificare collaborativamente i file

Office 2016

Microsoft ha rilasciato un importante aggiornamento di Office 2016 per Mac. Nuove funzionalità per Word, Excel, PowerPoint e Outlook.

[banner]…[/banner]

Microsoft ha rilasciato un importante aggiornamento di Office 2016 per Mac, update che include nuove funzionalità per Word, Excel, PowerPoint e Outlook.

Una delle novità più importanti riguarda Word, Excel e PowerPoint ed è legata a funzioni per la modifica collaborativa dei documenti, in altre parole la possibilità di lavorare su un documento insieme con altri utenti. Più utenti possono accedere simultaneamente al documento modificato, mettere in evidenza ad altri utenti i frammenti che stanno modificando, sincronizzare le modifiche, ecc. I cambiamenti a documenti, fogli di lavoro e presentazioni sono memorizzati nel cloud, salvati e sincronizzati automaticamente. È ovviamente possibile visualizzare tutte e modifiche appartate dal team evidenziando tutte le modifiche apportate durante la sessione corrente.

Sono state integrate funzioni per l’accesso rapido a siti e gruppi con le presentazioni, i documenti e i fogli di lavoro più usati con collegamenti richiamabili dal menu Apri. Oltre a nuove funzioni collaborative, in Excel sono stati messi a disposizioni nuovi tipi di grafici, funzioni aggiuntive, migliorato il supporto ai grafici pivot, integrato il supporto per l’elaborazione multi-thread.

Aggiornamento Office 2016 Mac

In PowerPoint è stato integrato il comando di Avvio rapido per creare una struttura che consente di iniziare le ricerche su un oggetto di propria scelta. Lo strumento Trim Media consente di editare velocemente clip audio e video; il mouse può essere sfruttato alla stregua di un puntatore laser nelle presentazioni per evidenziare contenuti.

Nel client per la posta Outlook è stata integrata una nuova funzionalità che consente di archiviare o cancellare le mail con uno swipe sul trackpad, ed è stato inoltre aggiunto il supporto a Google Calendar e Google Contatti.

Microsoft fa sapere che oltre ai cambiamenti sopra citati, sono state apportate modifiche generali al codice delle varie applicazioni della suite che ora sfruttano codice comune che consente di pareggiare le caratteristiche tra le varie piattaforme.

Per aggiornare Office 2016 basta aprire uno dei programmi della suite (es. Word), selezionare dal menu “?” la voce “Controlla software” e installare gli update proposti.