Aggiornare a Mavericks: un nuovo manuale dagli USA spiega come prepararsi

Take Control of Upgrading to Mavericks è il nuovo manuale realizzato in USA che spiega tutte le migliori procedure per prepararsi all'arrivo del nuovo sistema operativo della Mela e per aggiornare a Mavericks

Cosa fare per rimettere in ordine il nostro Mac prima di aggiornare a Mavericks? E quale strategia scegliere: download digitale e aggiornamento “sopra” il precedente sistema (come upgrade)? Oppure preparare una chiavetta USB e formattare il disco interno? Quando conviene farlo? E nel caso si partisse da un Mac con Leopard? O Snow Leopard? O Lion? Come si fa? E il backup? Basta la Time Machine o ci vuole anche un backup avviabile?

Ci sono mille domande alle quali alle volte è difficile rispondere. Passare da una versione all’altra del sistema operativo di Apple è diventato un esercizio semplice – dopotutto si fa scaricando il nuovo Mavericks da App Store, così come è accaduto per i precedenti due sistemi – ma in realtà le complessità sotto il velo sono enormi. Ci sono in gioco cambiamenti radicali che richiedono di sicuro grande conoscenza di quel che sta accadendo e anche qualche rete di sicurezza. (Ricordatevi sempre di fare prima il backup!).

Negli Stati Uniti gli editori di Tidbits (Adam e Tonja Engst, che dal 1990 pubblicano ogni settimana la newsletter americana dedicata al mondo Mac) hanno da tempo avviato anche una iniziativa editoriale fatta di ebook dedicati al Mac, a iOS e al mondo Apple in generale oltre a qualcosa di più: Take Control eBooks. Per realizzare i volumi si affidano a esperti del settore che scrivono ovviamente in inglese e infatti la lettura di questi manuali è consigliata solo a chi abbia davvero dimestichezza con l’idioma anglosassone (non c’è niente di meglio che arrivare al nono passo di una complessa procedura di aggiornamento e non riuscire ad andare più avanti perché non si riesce a tradurre il passaggio successivo) ma l’utilità è alta. In particolare, per scrivere “Take Control of Upgrading To Mavericks” (disponibile da qui a 15 dollari) si è rivolta a Joe Kissell, giornalista veterano del settore.

Oltre ad avere scritto parecchi libri sul Macintosh, tra cui molti libri della serie Take Control eBooks, è stato anche collaboratore della rivista americana MacWorld e ha lavorato per dieci anni nel mondo dell’informatica. La sua analisi di quel che succede aggiornando a Mavericks, rispetto agli standard italiani, è fin troppo dettagliata e può risultare alle volte un po’ complessa se non si riesce a dominare bene la lingua inglese. Il punto di forza della pubblicazione di questo ebook è però il fatto che, il giorno stesso in cui verrà finalmente distribuito Mavericks (l’annuncio dovrebbe arrivare tra un paio di settimane e probabilmente Mavericks stesso sarà disponibile entro la fine del mese) il libro sarà aggiornato gratuitamente con tutta la parte non protetta da Non Disclosure Agreement che riguarda le parti di Mavericks ancora ufficialmente non presentate da Apple. Anche se la Golden Master – a meno che non ci siano bachi scoperti all’ultimo minuto – è quasi sempre identica alla versione rilasciata poi pubblicamente.

manuale mavericks 1