fbpx
Home Macity Internet Connessi con Amazon, il colosso vuole fornire Internet agli utenti in Europa

Connessi con Amazon, il colosso vuole fornire Internet agli utenti in Europa

[banner]…[/banner]

Amazon potrebbe diventare un fornitore di servizi e collegamenti Internet. Al fianco di Google Fiber, Vodafone e gli altri, il gigante dell’e-commerce starebbe seriamente valutando l’idea di offrire una connessione a banda larga rendendo così ancora più allettante la sottoscrizione dell’abbonamento Amazon Prime.

Sarebbero infatti questi gli utenti che potrebbero beneficiare del servizio, con inclusa così una connessione più che stabile – tra le altre cose – per lo streaming di musica e video disponibili proprio con l’abbonamento Amazon Prime. Per il momento non c’è nulla di ufficiale ma i piani di Amazon per diventare anche un fornitore di accesso a Internet a banda larga sono riportati da The Information. Interessante rilevare che al contrario delle novità e dei servizi più interessanti lanciati da Amazon negli anni, tutti con precedenza o in esclusiva per gli Stati Uniti, il colosso di Seattle vorrebbe diventare un fornitore di banda larga proprio a partire dall’Europa.

Questo è dovuto a ragioni legali e di mercato: regolamenti di paesi come Regno Unito e Germania, ma anche in Italia e nelle altre nazioni dell’Unione europea, renderebbero infatti la vita più semplice ai fornitori di servizi Internet, che possono mettersi in gioco senza dover costruire una rete propria. Basti pensare a British Telecom in UK oppure a TIM nel nostro Paese, che offrono l’accesso alle proprie reti ad altri operatori mentre gran parte di quelli degli Stati Uniti, invece, lo limiterebbero.

amazon isp

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui