Amico dell’Ambiente, l’app per sostenere le associazioni con la raccolta tappi

Amico dell’Ambiente, l’app per sostenere le associazioni con la raccolta tappi

La raccolta tappi diventa digitale con Amico dell’Ambiente: si potrà capire immediatamente quanto servirà la raccolta promossa da associazioni e scuole.

Raccogliere i tappi e sapere quanto il nostro piccolo contributo è stato utile ad e associazioni e scuole e, ovviamente, alla natura, ora è possibile grazie ad un’app, sviluppata da Amico dell’Ambiente. Amico dell’Ambiente, un progetto che, attraverso la raccolta di plastica da riciclo, mira a sostenere delle realtà associative e contemporaneamente a salvaguardare la natura, ora parla digitale: ha lanciato da qualche giorno l’app per conoscere il mondo del riciclo e della plastica, ricevere news e calcolare in modo rapido e intuitivo il guadagno ricavato dai tappi raccolti. 

L’app, disponibile sia su App Store sia su Google Play, realizzata con l’agenzia di comunicazione e marketing Gruppo Icat, guida gli utenti di qualsiasi età attraverso un percorso di navigazione rapido, semplice e intuitivo. Con una grafica semplice e chiara, è possibile comprendere in modo facilissimo quali materiali raccogliere e quali no, visualizzare su una mappa le associazioni iscritte al programma e restare aggiornati con le news del settore. Un’attenzione in più è data alle scuole, che potranno richiedere informazioni sui laboratori didattici da inserire nel programma. L’app di Amico dell’Ambiente permette anche di calcolare velocemente a quanti euro corrispondono i chilogrammi di tappi raccolti. 

«Amico dell’Ambiente – dichiara Giovanni Giantin, impegnato da oltre 35 anni nel riciclo dei materiali plastici – è un progetto che si è affermato nel tempo grazie al passaparola e alla testimonianza di chi ha contribuito attivamente negli anni. Oggi è fondamentale avere uno strumento digitale che si avvicini a quella community di persone unite dal desiderio di fare del bene all’ambiente. Da questo bisogno nasce un’App che si rivolge a tutti: dai cittadini di tutte le età alle singole realtà associative, a ciascuno è rivolto l’invito a contribuire in modo attivo e consapevole alla raccolta dei tappi».

Amico dell’Ambiente, l’app per sostenere le associazioni con la raccolta tappi

Da oltre dieci anni Amico dell’Ambiente, un progetto che parla ai cittadini in modo semplice e chiaro di Green economy: non solo vuole rendere più consapevoli i cittadini sull’importanza di riciclare la plastica, ma li coinvolge attivamente anche nella raccolta dei tappi di bottiglia. Scuola, associazioni, istituzioni pubbliche e aziende possono impegnarsi in una raccolta tappi che andrà poi consegnata a una lista di società presenti in tutta Italia. A queste il compito poi di riciclare il materiale ricevuto. Dal 2007 in dieci anni sono stati devoluti a coloro che hanno aderito all’iniziativa oltre 400mila euro. Un progetto che ora punta il suo sguardo verso l’orizzonte digitale, per continuare a camminare con innovazione e intelligenza sulla strada del rispetto dell’ambiente. 

L’app per sostenere con la raccolta tappi si può scaricare dallo Store: Amico dell’Ambiente è compatibile con iPhone e iPad e richiede iOS 9.0 o versioni successive.